logo la mia finanza
mercoledì 01/10/2014 Anno 9° n.274 Direttrice: Silvia Sindaco  
Le obbligazioni su logo EuroTLX
 
    
Tutte le quotazioni di oggi
 


Lamiafinanza ospita gli scatti di alcuni “narratori visivi” della realtà del nostro tempo.
Oggi le fotografie accanto agli articoli sono di Leo Torri

 



SALA STAMPA
 
  • 01/10/2014
    Fiat Chrysler Automobiles
    Vendite in Italia nel mese di settembre 2014


  • 01/10/2014
    Prysmian
    Variazione del capitale sociale e nuovo statuto


  • 01/10/2014
    Ey (Ernst&Young)
    Ricavi Italia a 459 milioni (+10%), nel mondo 27,4 miliardi (+7%)


  • 01/10/2014
    Dea Capital
    Santé Sa cede l'83,43% di Générale de Santé a Ramsay e Crédit Agricole Assurances


  • 01/10/2014
    Banca Etica
    Inaugurata a Bilbao la prima filiale all'estero


  • 01/10/2014
    Prysmian
    Siglato accordo con Ferrovie Svizzere. Fornirà 2.800 km di cavi di segnalamento per il potenziamento dell’infrastruttura.


  • 01/10/2014
    Banca Mps
    Due nuovi private banker in Campania


  • 01/10/2014
    Go Internet
    Approvata la relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2014. Ricavi e marginalità in forte crescita


  • 01/10/2014
    Enertronica
    Il consiglio di amministrazione approva la relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2014, valore della produzione più 102%


  • 01/10/2014
    Amplifon
    Avvio del programma di acquisto di azioni proprie


  • 01/10/2014
    Pierrel
    Dimissioni del presidente del consiglio di amministrazione Rosario Bifulco


  • 30/09/2014
    Safe Bag
    Il Cda approva la relazione finanziaria semestrale


  • 30/09/2014
    Intesa Sanpaolo
    Fusione per incorporazione in Intesa Sanpaolo di Intesa Sanpaolo Previdenza Sim


  • 30/09/2014
    Morningstar
    Abbassato l'analyst rating di Pimco Total Return


  • 30/09/2014
    Ubs Etf
    Su Borsa Italiana tre Etf innovativi per investire sui settori ciclici e difensivi dell’area euro e sui titoli ad elevato dividendo a livello globale


  • 30/09/2014
    Frendy Energy
    Il Cda approva i dati della situazione finanziaria consolidata e la relazione finanziaria al 30 giugno 2014


  • 30/09/2014
    Fiat
    Regolamento del prestito obbligazionario in franchi svizzeri


  • 30/09/2014
    Global Evolution
    Da oggi disponibile su Fundstore il comparto Frontier Markets


  • 30/09/2014
    Forum Ania – Consumatori
    Torna l’iniziativa “Io & i rischi” che ha già coinvolto oltre 27 mila studenti in tutta Italia


  • 30/09/2014
    Ssga /Spdr Etfs
    Annunciata una riduzione delle commissioni e proposto il consolidamento di alcuni fondi


    
Tutti i comunicati
 

CBS Associati srl
viale Premuda, 46 - 20129 Milano
P.Iva 04721910968 - ROC n° 16951
 



 

Lamiafinanza.it
Registrazione del Tribunale di Milano
n° 775 del 15 dicembre 2006
Disclaimer  |  Contatti  |  Chi Siamo

Feed Rss
comunicati stampa 17/01/2011
Algebris Investments
Comunicati stampa

Alessandro Lasagna nominato partner. Svilupperà il business europeo
Condividi su... Condividi su Twitter Condividi su Facebook Stampa Invia Aumenta dimensione del carattere Diminuisci dimensione del carattere
 

La boutique di asset management specializzata in investimenti alternativi punta al mercato italiano 

Algebris Investments (UK) LLP, fondata nel 2006 da Davide Serra ed Eric Halet, ha affidato ad Alessandro Lasagna, in qualità di partner, l’incarico di sviluppare da Londra il business europeo di Algebris, a partire dall’Italia. Le successive tappe della strategia di espansione saranno la Spagna e la Svizzera.

Algebris, con circa 1,4 miliardi di dollari in gestione, ha registrato una crescita esponenziale negli ultimi quattro anni con l’apertura, dopo Londra, degli uffici di New York e Singapore e lo sviluppo del team, che ad oggi conta 17 professionisti di elevato standing. La Società punta ad ampliare il proprio business per posizionarsi quale boutique di asset management specializzata negli investimenti alternativi.

Alessandro Lasagna, 42 anni, già membro del Consiglio di Amministrazione di Algebris Global Financials Fund dal 2006, vanta una lunga esperienza nel mondo degli investimenti alternativi grazie tra l’altro al suo ruolo di partner fondatore, e membro del CdA di IN Alternative SGR, dove, dal 2006, si è occupato di accrescere gli asset dei fondi di fondi hedge gestiti dalla SGR italiana.

Prima di approdare a IN Alternative SGR, dal 2003 al 2006 ha lavorato in Schroders Londra quale Executive Director responsabile per il team Internazionale della Private Bank e membro dell'Executive Committee e del Comitato d'Investimento. Dal 1997 al 2003, è stato in Merrill Lynch per i primi tre anni a Milano e dal 2000 in qualità di Director presso Merrill Lynch Investment Managers a Londra.

Lasagna è laureato in Economia Monetaria presso la London School of Economics e ha conseguito un Master in Economia presso la School of Advanced International Studies dell’Università Johns Hopkins di Washington. Ha anche una laurea in Scienze Politiche conseguita presso La Sapienza di Roma.

“Riteniamo che dopo quattro anni di forte crescita con il raggiungimento di significativi asset in gestione - commenta Davide Serra, Partner fondatore di Algebris Investments - sia giunto il momento di guardare all’Europa e ad un più ampio spettro di investitori. In Italia, in particolare, pensiamo di offrire a breve la possibilità di accedere alla nostra expertise negli investimenti alternativi attraverso soluzioni ad hoc”.

Oggi Algebris gestisce un fondo long-short equities in titoli finanziari, Algebris Global Financials Fund, che dal suo lancio (ottobre 2006) ha riportato un rendimento del 55%, sovraperformando l’indice dei titoli finanziari, che nello stesso periodo ha perso il 50%. All’inizio del 2010 la Società ha lanciato un fondo long-short financials focalizzato sui mercati emergenti, Algebris Emerging Market Financials Fund, che ad oggi ha registrato una performance cumulativa del 30%.


Archivio articoli
Capire gli strumenti
Caratteristiche e vantaggi di un prodotto che, replicando un ampio ventaglio di attività sottostanti, permette di accedere a strategie finanziarie raffinate, abitualmente riservate ai professionisti
tutti gli articoli
Come funzionano le polizze malattia
Dal limite di età al questionario sanitario, dal periodo di carenza alle convenzioni con medici e strutture ospedaliere: ecco tutto quello che è indispensabile sapere
tutti gli articoli
Bce, dopo il taglio dei tassi toccherà al “quantitative easing”?
La possibilità che la Banca centrale europea decida gli acquisti di titoli di Stato, è sempre più legata alle aspettative sull’inflazione
tutti gli articoli
Le nuove opportunità degli emergenti
Sia il mercato obbligazionario sia quello azionario stanno di nuovo attirando gli investitori. In questa intervista Nick Price, gestore del FF Emerging Markets Fund, ci spiega perché
tutti gli articoli
Come approfittare della ripresa europea
Il clima, sui mercati azionari del vecchio continente, appare oggi più favorevole. E conviene valutare l’opportunità di puntare sulle singole borse
tutti gli articoli
L’Indice Globale della Complessità Finanziaria
Oltre all’Indice Globale della Resilienza Finanziaria, c’è ora un indicatore che misura la "temperatura finanziaria" del mondo: un “indice di indici” basato sui valori giornalieri dei parametri che lo sorvegliano
tutti gli articoli
Bravo Draghi, ma è improbabile il “quantitative easing”
I mercati hanno mostrato di apprezzare le decisioni della Bce. Probabile anche un effetto positivo sull’economia europea. Non ci saranno però acquisti massicci di titoli di Stato
tutti gli articoli
Europa: tre ostacoli sulla strada della ripresa
Secondo John Greenwood, capo economista Invesco, austerità, indebitamento del settore privato e super euro continuano a frenare l’economia del continente
tutti gli articoli
Azioni, una questione di “stile”
I titoli “growth”, storicamente, hanno offerto un rendimento complessivo maggiore rispetto sia ai “value”, sia a un investimento standard, grazie al contributo degli alti dividendi distribuiti
tutti gli articoli