logo la mia finanza
sabato 31/01/2015 Anno 10° n.31 Direttrice: Silvia Sindaco  
Le obbligazioni su logo EuroTLX
 
    
Tutte le quotazioni di oggi
 

Foto
Lamiafinanza ospita gli scatti di alcuni “narratori visivi” della realtà del nostro tempo.
Oggi le fotografie accanto agli articoli sono di Luca Negro

 




 


SALA STAMPA
 
  • 30/01/2015
    Gtech
    Annunciato il collocamento di obbligazioni come finanziamento permanente dell’acquisizione di Igt


  • 30/01/2015
    Gtech
    Sottoscritto contratto di finanziamento term loan a quattro anni da 800 milioni


  • 30/01/2015
    ActivTrades
    Al via nuovi webinar gratuiti sul Forex


  • 30/01/2015
    Modelleria Brambilla
    Costituita una joint venture in India con Continental Engines. Registrato un nuovo brevetto industriale


  • 29/01/2015
    Mirabaud Am
    Quattro nuovi specialisti dei mercati del credito nel team fixed income di Londra


  • 29/01/2015
    Amplifon
    L'assemblea straordinaria approva l'introduzione del voto maggiorato


  • 29/01/2015
    Cnh Industrial
    Chiuso l'anno 2014 con ricavi di 32,6 miliardi di dollari e utile netto di 708 milioni di dollari


  • 29/01/2015
    Invesco
    Primo gestore estero 2014 per raccolta netta


  • 29/01/2015
    Assiom Forex
    Il 6 e 7 febbraio a Milano 21° Congresso nazionale degli operatori finanziari


  • 29/01/2015
    Bnp Paribas Securities Services
    Ricevuto incarico per i servizi di custodia e post-trade a Veneto Banca, Popolare Vicenza, Popolare Alto Adige e Banco Credito Popolare


  • 29/01/2015
    Banca Popolare di Vicenza
    Nasce BpviGo! il nuovo servizio di multicanalità del gruppo


  • 29/01/2015
    Fxcm
    Saranno azzerate le perdite di gran parte dei clienti


  • 28/01/2015
    Nordea
    Risultati del quarto trimestre e dell’intero anno 2014


  • 28/01/2015
    Davide Campari
    Assemblea straordinaria: loyalty shares approvate a larga maggioranza


  • 28/01/2015
    Ir Top
    Anna Lambiase presenta il libro “La quotazione delle Pmi su Aim Italia e gli investitori istituzionali nel capitale”


  • 28/01/2015
    Fca
    Risultati del quarto trimestre e dell'esercizio 2014


  • 28/01/2015
    Banca Prossima
    Presentato a Napoli il progetto “Scampia - Dai rifiuti una rigenerazione della società”


  • 28/01/2015
    Bnp Paribas
    L1 Multi-Asset Income: attivi in gestione per oltre 600 milioni di euro


  • 28/01/2015
    Héra Real Estate
    Mandato in esclusiva da Eden Viaggi per 17 strutture


  • 28/01/2015
    Axa
    In Tv e sul web una nuova storia di protezione della campagna “Nati per Proteggere”


    
Tutti i comunicati
 

Lamiafinanza.it
Registrazione del Tribunale di Milano
n° 775 del 15 dicembre 2006
DisclaimerContatti | Chi Siamo
FB LinkedIn

CBS CBS Associati srl
viale Premuda, 46 - 20129 Milano
P.Iva 04721910968
ROC n° 16951

La mia Finanza La mia Previdenza
La mia Finanza Green

La mia Finanza Ch

Feed Rss
comunicati stampa 14/03/2011
Banca d'Italia
Comunicati stampa

Banca Ubae sottoposta a gestione provvisoria
Condividi su... Condividi su Twitter Condividi su Facebook Stampa Invia Aumenta dimensione del carattere Diminuisci dimensione del carattere
 

In relazione all’evoluzione della crisi libica, in linea con la risoluzione del Consiglio di Sicurezza dell’ONU del 26 febbraio 2011, il Consiglio UE ha disposto, con i regolamenti n. 204/2011 e n. 233/2011, misure di congelamento, in data 11 marzo 2011, nei confronti, tra gli altri, della Banca Centrale Libica (BCL) e della Libyan Foreign Bank (LFB).

Tali soggetti risultano controllanti e principali finanziatori di Banca UBAE Spa di Roma.

In relazione a ciò, la Banca d’Italia, con provvedimento del 12 marzo 2010, assunto in via di urgenza, ha disposto la sospensione degli organi con funzioni di amministrazione e di controllo di Banca UBAE e la sottoposizione della stessa alla gestione provvisoria, ai sensi dell’art. 76 del d.lgs. 385/93 (TUB). Sono stati nominati commissari il dott. Vincenzo Cantarella e il dott. Maurizio Losavio, che si sono insediati in data 14.3.2011.

La gestione della banca è affidata agli organi straordinari, che operano sotto la supervisione della Banca d’Italia, tenendo conto delle indicazioni del Comitato di Sicurezza Finanziaria.

Il provvedimento è volto a presidiare la gestione di Banca UBAE, con specifico riguardo all’esigenza di assicurare il rispetto delle misure internazionali; la banca prosegue regolarmente la propria attività.


Archivio articoli
Risparmiare con le “rivalutabili”
Sono le polizze vita più tradizionali, adatte a chi cerca un rendimento costante nel tempo, e non vuole correre rischi
tutti gli articoli
Dalla Svizzera una mossa shock per i mercati
La decisione della Bns di abolire il cambio fisso franco / euro creerà non pochi problemi all’economia e alla finanza elvetica. E mina la stessa fiducia nella banca centrale
tutti gli articoli
Quantitative easing: quali effetti sui mercati
Secondo Paras Anand, responsabile per l’azionario europeo di Fidelity, l’annuncio della Bce è positivo, anche se non potrà risolvere tutte le incertezze del quadro economico europeo
tutti gli articoli
Imminente crollo delle Borse mondiali?
In un recente studio si legge che un massiccio ribasso dei mercati azionari avverrà da un giorno all’altro. Un’analisi della resilienza del sistema e i portafogli per difendersi
tutti gli articoli
Mercati di frontiera: il prossimo capitolo
Sono una piccola parte dell’universo dei mercati emergenti. Ma, anche se con alcuni fattori di rischio superiori, offrono interessanti opportunità di investimento
tutti gli articoli
Titoli a leva: capire il meccanismo
Otto nuovi certificati “turbo” sul listino EuroTlx con il cambio euro/dollaro come sottostante ampliano le strategie di investimento sul mercato valutario. Il focus è sulla leva: massimizza i guadagni ma (a volte) anche le perdite
tutti gli articoli
Un’asset allocation strategica e tattica
Grazie agli Etf è possibile diversificare il proprio portafoglio e ottenere una combinazione ottimale per rischio-rendimento e orizzonte temporale. Ma anche cogliere le opportunità nel breve periodo
tutti gli articoli
Azioni, una questione di “stile”
I titoli “growth”, storicamente, hanno offerto un rendimento complessivo maggiore rispetto sia ai “value”, sia a un investimento standard, grazie al contributo degli alti dividendi distribuiti
tutti gli articoli