Click to listen highlighted text!

Rosenberg Equities, società del gruppo AXA Investment Managers (AXA IM), ha annunciato la nomina di Kathryn McDonald in qualità di Head of Sustainable Investing, confermando così il proprio impegno a favore dell’integrazione dei criteri ESG (ambientali, sociali e di governance) in tutti i portafogli AXA IM Rosenberg Equities entro la fine del 2017.

Kathryn McDonald vanta oltre 20 anni di esperienza nel settore dell’asset management. Entrata in AXA Investment Managers nel 1999, ha ricoperto diversi ruoli, tra i quali Director of Investment Strategy, Senior Strategist per i mercati emergenti e per l’Asia (Giappone escluso), oltre a Head of Investments per l’Australia e la Nuova Zelanda.

Prima di entrare a far parte di AXA IM, McDonald aveva lavorato presso MSCI Barra nel ruolo di consulente.

Kathleen Houssels, Global CIO di AXA IM Rosenberg Equities, ha commentato:
“Riteniamo che, soprattutto dal punto di vista economico, i dati ricavati dall’analisi dei criteri ESG siano un complemento naturale alle informazioni tradizionalmente fornite dal bilancio, che costituiscono il fondamento delle nostre valutazioni sulle società. La ricerca dimostra che i criteri ESG possono rappresentare una risorsa in più per aggiungere valore e ridurre il rischio. Le informazioni relative ai criteri ESG sono per loro natura a lungo termine e pertanto ben si adattano alla nostra filosofia di investimento fondamentale.”

Heidi Ridley, CEO di AXA IM Rosenberg Equities, ha commentato:
“Siamo convinti che nel futuro avranno successo le società ben gestite in grado di rispondere pienamente alle sfide di domani. Crediamo che l’esperienza di Kathryn in questo campo e la stretta collaborazione con il team che si occupa degli Investimenti Responsabili di AXA IM ci aiuteranno a raggiungere con successo i nostri obiettivi in merito ai criteri ESG. AXA IM Rosenberg Equities si impegna alla piena integrazione dei criteri ESG, perfettamente in linea con le convinzioni di AXA IM e con l’impegno di tutto il gruppo a favore degli investimenti responsabili. Diamo così slancio al futuro inserimento dei criteri ESG nei processi di investimento e nelle strategie di AXA IM e ne siamo entusiasti”.

Kathryn McDonald, Head of Sustainable Investing di AXA IM Rosenberg Equities, ha aggiunto:
“Sono convinta che l’impegno di Rosenberg ad ampliare l’uso delle informazioni ESG nel nostro processo di investimento ci consentirà di rispondere meglio alle esigenze, in continua evoluzione, degli investitori e sono entusiasta di giocare un ruolo centrale nell’ambito di questo processo.”

AXA IM Rosenberg Equities lavorerà in stretta collaborazione con il team Investimenti Responsabili di AXA IM per condividere le conoscenze sia di tipo quantitativo che qualitativo in merito ai criteri ESG e per includerli sistematicamente nella costruzione dei portafogli. Le informazioni ricavate sui criteri ESG verranno considerate complementari alle informazioni finanziarie tradizionali che il team Rosenberg ricava dall'analisi di migliaia di società. AXA IM Rosenberg Equities gestisce portafogli che prendono in considerazione i fattori ESG fin dalla metà degli anni ‘90; si è concentrata dapprima sui criteri di esclusione per passare poi a sviluppare una strategia in linea col settore dell’investimento responsabile per offrire portafogli veramente integrati con i criteri ESG che sono concentrati tanto sul potenziale di crescita e sull’inclusione, quanto sulla riduzione del rischio o sul rischio di perdita.

Click to listen highlighted text!