• 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
I grandi temi
Maurizio Hazan
Studio Legale Taurini & Hazan
Punto di vista
Convegno GAM
"Investire nel futuro"
3 domande a
Alessandro Scorsone
Kruk Italia
L'analisi
Carlo Balzarini
BlackRock

Titoli più scambiati

Descrizione Valuta Chiusura
DB ZC 15OT21ITL94.2000
DB ZC 15OT26ITL81.4200
DB ZC 20GE32ITL67.0000
IBRD 4% 16AG18MXN97.0200
MORGAN GUARANTY TRUST ZC 21GE27ITL83.8200
IBRD ZC 26MZ18ITL100.1600
VENEZUELA 12.75% SINK 23AG22USD48.5800
UCG TV CALL SUB 03MG25EUR99.0200
BEI 7.5% 16LG19RUB101.7500
BTP 3.25% 01ST46EUR101.9000

Secondo il Sole24Ore il governo valuterebbe alternative all’Ipo del 30% della società, decidendo per un dividendo straordinario. E il titolo vola in Piazza Affari

Poste Italiane brilla in Piazza Affari con un rialzo di oltre il 4%. A spingere il titolo sarebbero indiscrezioni di stampa che ipotizzano l’abbandono da parte del governo del programma di collocamento in Borsa di un ulteriore 30% del capitale della società, peraltro più volte annunciato e rimandato.

Secondo quanto riporta il Sole24Ore il Tesoro, esplorando alternative all’Ipo, penserebbe alla distribuzione di un dividendo straordinario con il quale la Cassa Depositi e Prestiti potrebbe finanziare l'acquisto del 15% del capitale.

In Piazza Affari gli scambi su Poste Italiane sono stati molto sostenuti fin dall’avvio delle contrattazioni. Dopo mezz’ora di contrattazioni erano già stati scambiati 2,6 milioni di pezzi, da una media giornaliera di 3 milioni di pezzi.