Elezioni in Germania: siamo nelle 2 settimane più interessanti degli ultimi 16 anni

-

È possibile che ci troviamo nelle due settimane più interessanti per la politica tedesca degli ultimi 16 anni. I due maggiori partiti hanno indicato i loro candidati per succedere ad Angela Merkel all’inizio di questa settimana e si tratta di due volti nuovi, che devono fare una buona prima impressione sugli elettori e che saranno messi sotto i riflettori come mai era accaduto nelle loro vite politiche.

Questo significa che nelle prossime due settimane ci sono molte più possibilità di cambiamenti rispetto al normale, prima che le cose si sistemino e che la vera campagna elettorale inizi dopo l’estate. Un cancelliere dei Verdi, sebbene non sia l’esito più probabile stando agli attuali sondaggi, rappresenterebbe una novità per la Germania e, stando al programma elettorale del partito, dovremmo aspettarci tasse più alte, più spesa pubblica, una politica di stampo più europeista e un’accelerazione nei processi di decarbonizzazione.

Tuttavia, è importante ricordare che il sistema elettorale tedesco è una macchina in cui il processo di formazione di coalizioni e una camera alta politicamente divisa rendono molto difficili improvvisi e drastici cambiamenti di governance, indipendentemente da chi sarà il futuro inquilino del Kanzleramt.