Premi per ascoltare l'articolo!

NEWS: Ora è possibile ascoltare i nostri contenuti cliccando sulla icona “audio"

Premi per aprire il sito LMF International

  Premi per ascoltare l'articolo! Arysta LifeScience, una consociata di Platform Specialty Products, e Isagro hanno annunciato oggi di aver concluso un accordo commerciale di lungo termine per la distribuzione di miscele a base del fungicida Fluindapyr di Isagro per l’uso in Brasile su soia e altre colture estensive. Fluindapyr è un nuovo principio attivo di proprietà Isagro protetto da brevetto che ha dimostrato di essere estremamente efficace nel controllo della Ruggine Asiatica su Soia quando è utilizzato in alcune formulazioni premiscelate. I coltivatori di soia in Brasile hanno combattuto la Ruggine Asiatica dal primo momento che è apparsa durante la stagione 2000-2001. Nel 2016 il mercato totale dei fungicidi per la soia in Brasile è stato di circa 2.1 miliardi di dollari a livello di rivenditore di cui circa il 95% per il controllo della Ruggine Asiatica sulla soia. In Brasile ogni anno circa 100 milioni di ettari di soia vengono trattati contro la Ruggine Asiatica. “Sono necessarie nuove opzioni di trattamento per la Ruggine Asiatica della soia in Brasile” ha spiegato Paula Pinto, Vice President Global Portfolio Management, Arysta LifeScience. “Con l’aggiunta di miscele a base di Fluindapyr al nostro portafoglio, facciamo un passo avanti per diventare un completo fornitore di primario livello per i coltivatori di soia in Brasile”. Arysta LifeScience ha inoltre in programma di commercializzare miscele a base di Fluindapyr per altri usi come mais, fagiolo, grano, cotone e caffè.“Questo accordo contribuirà in modo significativo ad un’ampia distribuzione di nuove miscele basate su questo importante principio attivo scoperto dalla nostra società”, ha affermato Giorgio Basile, Presidente Isagro. “Arysta LifeScience è un partner ideale poiché è già ben posizionata nel mercato della soia brasiliana sulla base del suo attuale portafoglio di erbicidi, insetticidi e prodotti per il trattamento delle sementi”. Isagro presenterà il dossier normativo per la prima miscela a base di Fluindapyr alle autorità brasiliane nella prima metà del 2018. Il contenuto di questo testo (come di tutta la sezione “Comunicati Stampa”) non impegna la redazione de Lamiafinanza: la responsabilità dei comunicati stampa e delle informazioni in essi contenute è esclusivamente delle aziende, enti e associazioni che li firmano e che sono chiaramente indicati nel titolo del testo.

Arysta LifeScience, una consociata di Platform Specialty Products, e Isagro hanno annunciato oggi di aver concluso un accordo commerciale di lungo termine per la distribuzione di miscele a base del fungicida Fluindapyr di Isagro per l’uso in Brasile su soia e altre colture estensive. Fluindapyr è un nuovo principio attivo di proprietà Isagro protetto da brevetto che ha dimostrato di essere estremamente efficace nel controllo della Ruggine Asiatica su Soia quando è utilizzato in alcune formulazioni premiscelate.

I coltivatori di soia in Brasile hanno combattuto la Ruggine Asiatica dal primo momento che è apparsa durante la stagione 2000-2001. Nel 2016 il mercato totale dei fungicidi per la soia in Brasile è stato di circa 2.1 miliardi di dollari a livello di rivenditore di cui circa il 95% per il controllo della Ruggine Asiatica sulla soia. In Brasile ogni anno circa 100 milioni di ettari di soia vengono trattati contro la Ruggine Asiatica.

“Sono necessarie nuove opzioni di trattamento per la Ruggine Asiatica della soia in Brasile” ha spiegato Paula Pinto, Vice President Global Portfolio Management, Arysta LifeScience. “Con l’aggiunta di miscele a base di Fluindapyr al nostro portafoglio, facciamo un passo avanti per diventare un completo fornitore di primario livello per i coltivatori di soia in Brasile”.

Arysta LifeScience ha inoltre in programma di commercializzare miscele a base di Fluindapyr per altri usi come mais, fagiolo, grano, cotone e caffè.
“Questo accordo contribuirà in modo significativo ad un’ampia distribuzione di nuove miscele basate su questo importante principio attivo scoperto dalla nostra società”, ha affermato Giorgio Basile, Presidente Isagro. “Arysta LifeScience è un partner ideale poiché è già ben posizionata nel mercato della soia brasiliana sulla base del suo attuale portafoglio di erbicidi, insetticidi e prodotti per il trattamento delle sementi”.

Isagro presenterà il dossier normativo per la prima miscela a base di Fluindapyr alle autorità brasiliane nella prima metà del 2018.


Il contenuto di questo testo (come di tutta la sezione “Comunicati Stampa”) non impegna la redazione de Lamiafinanza: la responsabilità dei comunicati stampa e delle informazioni in essi contenute è esclusivamente delle aziende, enti e associazioni che li firmano e che sono chiaramente indicati nel titolo del testo.

Premi per ascoltare l'articolo!