Premi per ascoltare l'articolo!

NEWS: Ora è possibile ascoltare i nostri contenuti cliccando sulla icona “audio"

Premi per aprire il sito LMF International

  Premi per ascoltare l'articolo! Smart Domotics produce e vende i prodotti e software di domotica, monitoraggio, analisi e automazione del consumo di energia e di parametri ambientali più premiati del settore clean tech italiano grazie alla loro semplicità, flessibilità e convenienza. Le soluzioni di Smart Domotics sono adeguate per ogni attività, anche non industriale (HoReCa, banche, GDO, uffici, PA, PMI, terziario), oltre che per i privati. Creata alla fine del 2013, la società- complice la forte richiesta di mercato e l’interesse sempre maggiore di cittadini e stakeholders nei confronti del settore del risparmio energetico - è cresciuta rapidamente, vincendo anche numerosi premi per l’attività svolta in questi anni a favore dell’innovazione e dell’efficienza energetica. Tra i riconoscimenti più prestigiosi, ricordiamo il Premio Unicredit Star Lab – settore Clean Tech, il Premio BMW Mobilità Sostenibile, il Premio Aruba Elite – Tecnologia Cloud e, infine, il Premio Fondazione Marzotto – IngDan. Smart Domotics ha vinto tutte queste competizioni a testimonianza dell’impegno concreto profuso da tutto il team di lavoro della società nella ricerca e nello sviluppo di soluzioni che possano davvero unire risparmio energetico ed efficienza. La campagna di crowdfunding che Smart Domotics ha scelto di lanciare su CrowdFundMe, con un obiettivo economico iniziale di 80mila euro, parte dal presupposto che, nei prossimi anni, il tema dell’efficienza energetica sarà sempre più centrale nella quotidianità, tanto delle famiglie quanto delle piccole aziende, per due ragioni principali: la necessità di ridurre i consumi e, di conseguenza, i costi per l’energia e l’esigenza di adeguarsi alle recenti norme relative all’efficientamento energetico degli edifici, sia residenziali che commerciali/industriali, sia nuovi che datati. “La scelta di CrowdFundMe è stata dettata dalla professionalità e disponibilità riscontrata nel portale e dal fatto che questa per noi è come una piccola quotazione sui mercati finanziari”- spiega Raffaele Borgini, Ceo e fondatore di Smart Domotics “Abbiamo cercato prima clienti e partner, che capitali per crescere; una scelta forse anomala per una società innovativa, ma che ci ha permesso di essere in utile già da due anni, avere una clientela formata da catene di moda, leader della grande distribuzione alimentare, banche, hotel di lusso, ristoranti, PMI, fornitori di energia. Le prime installazioni pilota con clienti business (banche, hotel, GDO, scuole, retail, produzione) si sono dimostrate realmente efficienti, tanto da permettere a Smart Domotics di ottenere altri ordini. Affinché si ampli sempre di più il potenziale bacino di utenza, non soltanto di clienti ma anche di partner, sono tuttavia necessarie le adeguate risorse. Lo scopo della campagna di crowfunding consiste appunto nell’ottenere i fondi per accelerare la crescita della startup, in un momento in cui il mercato è particolarmente sensibile a temi come big data, sostenibilità, mobility, IoT, risparmio, 4.0, che Smart Domotics tratta direttamente. I fondi raccolti saranno dunque investiti nello sviluppo delle seguenti linee di mercato-elettricisti e installatori evoluti, con eventi mirati insieme a partner (es. Teknologica, Caiec, associazioni) e distributori elettrici verticali sul tema efficienza;-attività sulla clientela che per obbligo deve installare sistemi di monitoraggio dopo la diagnosi 102/2014;-partecipazione a conferenze ed eventi mirati su clientela direzionale.-sviluppo di nuove soluzioni con tecnologia proprietaria e ottimizzazione di quelle attuali .-rafforzamento del team operativo Il contenuto di questo testo (come di tutta la sezione “Comunicati Stampa”) non impegna la redazione de Lamiafinanza: la responsabilità dei comunicati stampa e delle informazioni in essi contenute è esclusivamente delle aziende, enti e associazioni che li firmano e che sono chiaramente indicati nel titolo del testo.

Smart Domotics produce e vende i prodotti e software di domotica, monitoraggio, analisi e automazione del consumo di energia e di parametri ambientali più premiati del settore clean tech italiano grazie alla loro semplicità, flessibilità e convenienza.

Le soluzioni di Smart Domotics sono adeguate per ogni attività, anche non industriale (HoReCa, banche, GDO, uffici, PA, PMI, terziario), oltre che per i privati. Creata alla fine del 2013, la società- complice la forte richiesta di mercato e l’interesse sempre maggiore di cittadini e stakeholders nei confronti del settore del risparmio energetico - è cresciuta rapidamente, vincendo anche numerosi premi per l’attività svolta in questi anni a favore dell’innovazione e dell’efficienza energetica. Tra i riconoscimenti più prestigiosi, ricordiamo il Premio Unicredit Star Lab – settore Clean Tech, il Premio BMW Mobilità Sostenibile, il Premio Aruba Elite – Tecnologia Cloud e, infine, il Premio Fondazione Marzotto – IngDan. Smart Domotics ha vinto tutte queste competizioni a testimonianza dell’impegno concreto profuso da tutto il team di lavoro della società nella ricerca e nello sviluppo di soluzioni che possano davvero unire risparmio energetico ed efficienza.

La campagna di crowdfunding che Smart Domotics ha scelto di lanciare su CrowdFundMe, con un obiettivo economico iniziale di 80mila euro, parte dal presupposto che, nei prossimi anni, il tema dell’efficienza energetica sarà sempre più centrale nella quotidianità, tanto delle famiglie quanto delle piccole aziende, per due ragioni principali: la necessità di ridurre i consumi e, di conseguenza, i costi per l’energia e l’esigenza di adeguarsi alle recenti norme relative all’efficientamento energetico degli edifici, sia residenziali che commerciali/industriali, sia nuovi che datati. “La scelta di CrowdFundMe è stata dettata dalla professionalità e disponibilità riscontrata nel portale e dal fatto che questa per noi è come una piccola quotazione sui mercati finanziari”- spiega Raffaele Borgini, Ceo e fondatore di Smart Domotics “Abbiamo cercato prima clienti e partner, che capitali per crescere; una scelta forse anomala per una società innovativa, ma che ci ha permesso di essere in utile già da due anni, avere una clientela formata da catene di moda, leader della grande distribuzione alimentare, banche, hotel di lusso, ristoranti, PMI, fornitori di energia".

Le prime installazioni pilota con clienti business (banche, hotel, GDO, scuole, retail, produzione) si sono dimostrate realmente efficienti, tanto da permettere a Smart Domotics di ottenere altri ordini. Affinché si ampli sempre di più il potenziale bacino di utenza, non soltanto di clienti ma anche di partner, sono tuttavia necessarie le adeguate risorse. Lo scopo della campagna di crowfunding consiste appunto nell’ottenere i fondi per accelerare la crescita della startup, in un momento in cui il mercato è particolarmente sensibile a temi come big data, sostenibilità, mobility, IoT, risparmio, 4.0, che Smart Domotics tratta direttamente.

I fondi raccolti saranno dunque investiti nello sviluppo delle seguenti linee di mercato
-elettricisti e installatori evoluti, con eventi mirati insieme a partner (es. Teknologica, Caiec, associazioni) e distributori elettrici verticali sul tema efficienza;
-attività sulla clientela che per obbligo deve installare sistemi di monitoraggio dopo la diagnosi 102/2014;
-partecipazione a conferenze ed eventi mirati su clientela direzionale.
-sviluppo di nuove soluzioni con tecnologia proprietaria e ottimizzazione di quelle attuali .
-rafforzamento del team operativo


Il contenuto di questo testo (come di tutta la sezione “Comunicati Stampa”) non impegna la redazione de Lamiafinanza: la responsabilità dei comunicati stampa e delle informazioni in essi contenute è esclusivamente delle aziende, enti e associazioni che li firmano e che sono chiaramente indicati nel titolo del testo.

Premi per ascoltare l'articolo!