Premi per ascoltare l'articolo!

Premi per aprire il sito LMF International

  Premi per ascoltare l'articolo! Carmignac, primaria società europea indipendente di gestione di asset finanziari, ha ottenuto tre certificazioni SRI del governo francese dall’organismo indipendente di accreditamento AFNOR. Le certificazioni sono state attribuite a due fondi azionari, Carmignac Emergents e Carmignac Portfolio Grande Europe, e a un fondo multi-asset emergente, Carmignac Portfolio Emerging Patrimoine. In coerenza con lo stile di investimento di Carmignac, i tre fondi adottano un approccio decorrelato dagli indici e incorporano nel processo di investimento l’analisi e le valutazioni ESG (sui criteri ambientali, sociali e di governance). Si contraddistinguono dal resto della gamma di fondi Carmignac poiché perseguono un obiettivo di basse emissioni di CO2 e inglobano la tematica dell’impatto positivo.Sandra Crowl, Stewardship Manager, dichiara: “Questa certificazione riflette il nostro impegno in termini di investimento responsabile. È la prima volta nella storia di questa certificazione, in questa tipologia e ambito geografico, che un fondo multi-asset emergente riceve questo accreditamento*.”Sin dalla propria fondazione, Carmignac persegue forti valori etici quando si tratta di investire in settori dannosi come il tabacco e le aziende produttrici di carbone. Siamo determinati a proseguire questo significativo cammino per offrire investimenti sostenibili e a lungo termine ai nostri investitori attraverso il nostro approccio principale che integra i criteri ESG e la politica di voto attiva, nonché attraverso la nostra gamma di fondi specifici basati su processi solidi e trasparenti. Dal 2012, siamo pubblicamente impegnati ad adottare e applicare i Principi delle Nazioni Unite per l’investimento responsabile (UNPRI). Il contenuto di questo testo (come di tutta la sezione “Comunicati Stampa”) non impegna la redazione de Lamiafinanza: la responsabilità dei comunicati stampa e delle informazioni in essi contenute è esclusivamente delle aziende, enti e associazioni che li firmano e che sono chiaramente indicati nel titolo del testo.

Carmignac, primaria società europea indipendente di gestione di asset finanziari, ha ottenuto tre certificazioni SRI del governo francese dall’organismo indipendente di accreditamento AFNOR. Le certificazioni sono state attribuite a due fondi azionari, Carmignac Emergents e Carmignac Portfolio Grande Europe, e a un fondo multi-asset emergente, Carmignac Portfolio Emerging Patrimoine.

In coerenza con lo stile di investimento di Carmignac, i tre fondi adottano un approccio decorrelato dagli indici e incorporano nel processo di investimento l’analisi e le valutazioni ESG (sui criteri ambientali, sociali e di governance). Si contraddistinguono dal resto della gamma di fondi Carmignac poiché perseguono un obiettivo di basse emissioni di CO2 e inglobano la tematica dell’impatto positivo.

Sandra Crowl, Stewardship Manager, dichiara: “Questa certificazione riflette il nostro impegno in termini di investimento responsabile. È la prima volta nella storia di questa certificazione, in questa tipologia e ambito geografico, che un fondo multi-asset emergente riceve questo accreditamento*.”

Sin dalla propria fondazione, Carmignac persegue forti valori etici quando si tratta di investire in settori dannosi come il tabacco e le aziende produttrici di carbone. Siamo determinati a proseguire questo significativo cammino per offrire investimenti sostenibili e a lungo termine ai nostri investitori attraverso il nostro approccio principale che integra i criteri ESG e la politica di voto attiva, nonché attraverso la nostra gamma di fondi specifici basati su processi solidi e trasparenti. Dal 2012, siamo pubblicamente impegnati ad adottare e applicare i Principi delle Nazioni Unite per l’investimento responsabile (UNPRI).


Il contenuto di questo testo (come di tutta la sezione “Comunicati Stampa”) non impegna la redazione de Lamiafinanza: la responsabilità dei comunicati stampa e delle informazioni in essi contenute è esclusivamente delle aziende, enti e associazioni che li firmano e che sono chiaramente indicati nel titolo del testo.

Premi per ascoltare l'articolo!