Premi per ascoltare l'articolo!

Premi per aprire il sito LMF International

  Premi per ascoltare l'articolo! Il prototipo del primo veicolo elettrico solare nativo sarà presentato nei Paesi Bassi il 25 giugno.L’annuncio arriva oggi da Lightyear, pioniere olandese nella mobilità sostenibile. Lightyear One rappresenta il primo passo concreto verso la missione di Lightyear di rendere la mobilità sostenibile disponibile per tutti, ovunque.Lightyear One è stato progettato da zero per risolvere due dei maggiori svantaggi delle auto elettriche: autonomia e ricarica. L’auto a 4 ruote motrici è stata ideata per percorrere lunghe distanze senza la necessità di ricarica via cavo. La batteria da sola ha un’autonomia di 600-800 chilometri, a seconda dell’utilizzo. Quando deve essere ricaricata, l’efficienza energetica di questo modello consente di ricaricarla due o tre volte più velocemente di qualsiasi altra auto elettrica presente sul mercato. Questo significa che gli automobilisti hanno la possibilità di ricaricare fino a 400 km durante la notte con una normale presa di corrente, offrendo loro la libertà di utilizzare Lightyear One in luoghi in cui non sono presenti stazioni di ricarica per auto elettriche. Il contenuto di questo testo (come di tutta la sezione “Comunicati Stampa”) non impegna la redazione de Lamiafinanza: la responsabilità dei comunicati stampa e delle informazioni in essi contenute è esclusivamente delle aziende, enti e associazioni che li firmano e che sono chiaramente indicati nel titolo del testo.

Il prototipo del primo veicolo elettrico solare nativo sarà presentato nei Paesi Bassi il 25 giugno.

L’annuncio arriva oggi da Lightyear, pioniere olandese nella mobilità sostenibile. Lightyear One rappresenta il primo passo concreto verso la missione di Lightyear di rendere la mobilità sostenibile disponibile per tutti, ovunque.

Lightyear One è stato progettato da zero per risolvere due dei maggiori svantaggi delle auto elettriche: autonomia e ricarica. L’auto a 4 ruote motrici è stata ideata per percorrere lunghe distanze senza la necessità di ricarica via cavo. La batteria da sola ha un’autonomia di 600-800 chilometri, a seconda dell’utilizzo. Quando deve essere ricaricata, l’efficienza energetica di questo modello consente di ricaricarla due o tre volte più velocemente di qualsiasi altra auto elettrica presente sul mercato. Questo significa che gli automobilisti hanno la possibilità di ricaricare fino a 400 km durante la notte con una normale presa di corrente, offrendo loro la libertà di utilizzare Lightyear One in luoghi in cui non sono presenti stazioni di ricarica per auto elettriche.


Il contenuto di questo testo (come di tutta la sezione “Comunicati Stampa”) non impegna la redazione de Lamiafinanza: la responsabilità dei comunicati stampa e delle informazioni in essi contenute è esclusivamente delle aziende, enti e associazioni che li firmano e che sono chiaramente indicati nel titolo del testo.

Premi per ascoltare l'articolo!