Premi per ascoltare l'articolo!

Premi per aprire il sito LMF International

  Premi per ascoltare l'articolo! Il Consiglio di Amministrazione di Polis Fondi SGR, nella seduta odierna, ha deliberato di procedere, nell’interesse dei partecipanti al Fondo “Polis” in liquidazione, ad un rimborso parziale pro-quota di complessivi Euro 25.800.000, pari a Euro 200,00 per ciascuna delle 129.000 quote in circolazione. L’ammontare del rimborso risulta determinato dalla liquidità generata dall’avvenuta cessione: dell’immobile ad uso logistico sito in Catania, Via Maserati 15/A, venduto il 29 ottobre 2018 ad un corrispettivo di Euro 430.000, dell’immobile ad uso logistico sito in Valsamoggia, loc. Crespellano (BO), Via Emilia 33, venduto il 28 novembre 2018 ad un corrispettivo di Euro 859.000, dell’immobile ad uso logistico sito in Santa Maria di Sala (VE), Via Rivale 61, venduto il 27 dicembre 2018 ad un corrispettivo pari a Euro 1.600.000, nonché dall’avvenuto incasso del saldo prezzo relativo alle cessioni dei cespiti siti in Milano (via Romagnoli) e Cernusco sul Naviglio (via Grandi), finalizzate in data 29 giugno 2018, per le quali era previsto il versamento dell’importo residuo di Euro 24.905.250 entro la data del 31 dicembre 2018. Il rimborso - corrispondente al 92,82% dei corrispettivi incassati dalle suddette vendite - sarà messo in pagamento, attraverso il sistema di gestione accentrata di Monte Titoli S.p.A., con data di stacco al 13 febbraio 2019, record date 14 febbraio 2019 e valuta al 15 febbraio 2019. Trattandosi di un rimborso di capitale, l’importo non sarà soggetto ad alcuna ritenuta, ad eccezione dell’eventualità che, in relazione ai valori di carico dei titoli da parte di ogni singolo partecipante, possa emergere un capital gain tassabile.

Il Consiglio di Amministrazione di Polis Fondi SGR, nella seduta odierna, ha deliberato di procedere, nell’interesse dei partecipanti al Fondo “Polis” in liquidazione, ad un rimborso parziale pro-quota di complessivi Euro 25.800.000, pari a Euro 200,00 per ciascuna delle 129.000 quote in circolazione.

L’ammontare del rimborso risulta determinato dalla liquidità generata dall’avvenuta cessione:

  • dell’immobile ad uso logistico sito in Catania, Via Maserati 15/A, venduto il 29 ottobre 2018 ad un corrispettivo di Euro 430.000,
  • dell’immobile ad uso logistico sito in Valsamoggia, loc. Crespellano (BO), Via Emilia 33, venduto il 28 novembre 2018 ad un corrispettivo di Euro 859.000,
  • dell’immobile ad uso logistico sito in Santa Maria di Sala (VE), Via Rivale 61, venduto il 27 dicembre 2018 ad un corrispettivo pari a Euro 1.600.000,

nonché

  • dall’avvenuto incasso del saldo prezzo relativo alle cessioni dei cespiti siti in Milano (via Romagnoli) e Cernusco sul Naviglio (via Grandi), finalizzate in data 29 giugno 2018, per le quali era previsto il versamento dell’importo residuo di Euro 24.905.250 entro la data del 31 dicembre 2018.

Il rimborso - corrispondente al 92,82% dei corrispettivi incassati dalle suddette vendite - sarà messo in pagamento, attraverso il sistema di gestione accentrata di Monte Titoli S.p.A., con data di stacco al 13 febbraio 2019, record date 14 febbraio 2019 e valuta al 15 febbraio 2019.

Trattandosi di un rimborso di capitale, l’importo non sarà soggetto ad alcuna ritenuta, ad eccezione dell’eventualità che, in relazione ai valori di carico dei titoli da parte di ogni singolo partecipante, possa emergere un capital gain tassabile.

Premi per ascoltare l'articolo!