Premi per ascoltare l'articolo!

Premi per aprire il sito LMF International

  Premi per ascoltare l'articolo! Amundi Real Estate Italia SGR annuncia di aver chiuso, con oltre 165 milioni di euro di raccolta, la nona finestra di sottoscrizione del fondo immobiliare italiano riservato a operatori professionali Nexus 1, portando l’equity totale sottoscritto oltre i 570 milioni di euro. “Grazie al nuovo equity raccolto e ad un livello target di leva del 30-35% il portafoglio immobiliare a regime supererà i 750 milioni raggiungendo una dimensione significativa e confermando così che Nexus 1 è una delle poche opportunità di investimento indiretto in Italia in un portafoglio immobiliare già costituito e ben diversificato”, commenta Giovanni di Corato, Amministratore Delegato di Amundi Real Estate Italia SGR. “La stretta collaborazione con il team Institutional client ha consentito di perfezionare la sottoscrizione da parte di un ulteriore cliente istituzionale esterno al gruppo, oltre agli investitori pre-esistenti che hanno incrementato le loro quote, confermando così l’interesse per questa tipologia di investimenti da parte di controparti di mercato”. Nexus 1 è un fondo comune di investimento immobiliare di diritto italiano riservato a investitori professionali, tra cui Crédit Agricole Vita S.p.A., la compagnia assicurativa vita del Gruppo Crédit Agricole, operante nel mercato italiano dal 1995, che ha investito nel fondo a partire dal lancio. Nexus 1 rappresenta una soluzione d’investimento core ideale per investitori professionali interessati al mercato italiano con un portafoglio composto attualmente da 13 pregiati immobili, esposto solo sulle piazze più liquide e capace di produrre un rendimento immediato lordo del 5,6% grazie a redditi locativi generati da una platea di conduttori ampiamente diversificata e di elevata qualità.

Amundi Real Estate Italia SGR annuncia di aver chiuso, con oltre 165 milioni di euro di raccolta, la nona finestra di sottoscrizione del fondo immobiliare italiano riservato a operatori professionali Nexus 1, portando l’equity totale sottoscritto oltre i 570 milioni di euro.

“Grazie al nuovo equity raccolto e ad un livello target di leva del 30-35% il portafoglio immobiliare a regime supererà i 750 milioni raggiungendo una dimensione significativa e confermando così che Nexus 1 è una delle poche opportunità di investimento indiretto in Italia in un portafoglio immobiliare già costituito e ben diversificato”, commenta Giovanni di Corato, Amministratore Delegato di Amundi Real Estate Italia SGR. “La stretta collaborazione con il team Institutional client ha consentito di perfezionare la sottoscrizione da parte di un ulteriore cliente istituzionale esterno al gruppo, oltre agli investitori pre-esistenti che hanno incrementato le loro quote, confermando così l’interesse per questa tipologia di investimenti da parte di controparti di mercato”.

Nexus 1 è un fondo comune di investimento immobiliare di diritto italiano riservato a investitori professionali, tra cui Crédit Agricole Vita S.p.A., la compagnia assicurativa vita del Gruppo Crédit Agricole, operante nel mercato italiano dal 1995, che ha investito nel fondo a partire dal lancio.

Nexus 1 rappresenta una soluzione d’investimento core ideale per investitori professionali interessati al mercato italiano con un portafoglio composto attualmente da 13 pregiati immobili, esposto solo sulle piazze più liquide e capace di produrre un rendimento immediato lordo del 5,6% grazie a redditi locativi generati da una platea di conduttori ampiamente diversificata e di elevata qualità.

Premi per ascoltare l'articolo!