Premi per ascoltare l'articolo!

Premi per aprire il sito LMF International

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9

  Premi per ascoltare l'articolo! Hermes Investment Management (Hermes), società di asset management con 39,9 miliardi di euro in gestione, annuncia il lancio dei fondi Hermes Impact Opportunities Fund e Hermes SDG Engagement Equity Fund, ora disponibili per gli investitori istituzionali e wholesale italiani. Il fondo Hermes Impact Opportunities Fund, gestito da Tim Crockford, consiste in un portafoglio azionario globale concentrato ad alta convinzione, composto da 25-30 titoli. Questi sono generalmente detenuti per un periodo di tempo che va dai cinque a dieci anni e si basa su un forte fondamento filosofico: accrescere il benessere della collettività attraverso l’investimento in aziende che offrono prodotti e servizi in linea con il raggiungimento di almeno uno degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite (SDG). Questi sono una serie di 17 obiettivi definiti dalle Nazioni Unite per fronteggiare le sfide globali, comprese quelle relative alla povertà, all’ineguaglianza, al clima, al degrado ambientale, alla prosperità, alla pace e alla giustizia. Il fondo utilizza un approccio unconstrained e non vincolato a benchmark che permette al team di Hermes di ricercare, all’interno di un universo di investimento globale, aziende innovative che abbiano un impatto positivo sulla vita di tutti i loro stakeholder. Il fondo Hermes SDG Engagement Equity Fund, gestito da Hamish Galpin, mira a offrire ritorni che vanno oltre quelli finanziari, avviando attività di engagement con le aziende al fine di ottenere risultati a livello ambientale e sociale positivi all’interno del contesto degli SDG. Il fondo investe, a livello globale, in 40-60 piccole e medie imprese al fine di creare valore per gli investitori attraverso l’engagement. Nonostante le piccole e medie imprese non siano obiettivi tipici per l’attività di engagement, spesso non godono delle practice ambientali e sociali dei leader di mercato, il che significa hanno un elevato potenziale in termini di miglioramento. Andrew Parry, Head of Sustainable Investing di Hermes Investment Management ha commentato: “Le aziende, così come gli individui e i governi, hanno una complessa serie di interazioni con la società e con l’ambiente, per questo motivo in qualità di investitori dobbiamo pensare a come possiamo sostenere l’eliminazione o la minimizzazione degli impatti negativi e rafforzare quelli positivi. Gli investitori possono contribuire a cambiare il sistema attraverso un’attività di engagement collaborativo con le aziende, volta a migliorare i risultati nel lungo termine. Con gli obiettivi SDG delle Nazioni Uniti, gli operatori hanno oggi un potente strumento che offre importanti linee guida per l’impact investing. Gli Obiettivi offrono una lente attraverso la quale comprendere le nostre ampie responsabilità nel raggiungimento dei ritorni”. Angelo Natale, Director Business Development Italy, Hermes Investment Management ha affermato: “Gli investitori sono disposti a guardare oltre la volatilità dei mercati di breve termine riconoscendo che gli obiettivi SDG creano interessanti opportunità di investimento, in quanto non sono vincolati unicamente al ciclo macro-economico, ma basati sui cambiamenti strutturali guidati dai bisogni insoddisfatti della collettività. Il nostro obiettivo è quello di generare ritorni che vanno oltre le performance finanziarie e i fondi Hermes Impact Opportunities Fund e Hermes SDG Engagement Equity Fund sono una naturale estensione del nostro impegno storico nell’investimento responsabile e in un’attività di stewardship di successo. Siamo entusiasti di poter lavorare con gli investitori presenti sul mercato italiano, dove stiamo assistendo a un crescente interesse per i prodotti impact investing”.

Hermes Investment Management (Hermes), società di asset management con 39,9 miliardi di euro in gestione, annuncia il lancio dei fondi Hermes Impact Opportunities Fund e Hermes SDG Engagement Equity Fund, ora disponibili per gli investitori istituzionali e wholesale italiani.

Il fondo Hermes Impact Opportunities Fund, gestito da Tim Crockford, consiste in un portafoglio azionario globale concentrato ad alta convinzione, composto da 25-30 titoli. Questi sono generalmente detenuti per un periodo di tempo che va dai cinque a dieci anni e si basa su un forte fondamento filosofico: accrescere il benessere della collettività attraverso l’investimento in aziende che offrono prodotti e servizi in linea con il raggiungimento di almeno uno degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite (SDG). Questi sono una serie di 17 obiettivi definiti dalle Nazioni Unite per fronteggiare le sfide globali, comprese quelle relative alla povertà, all’ineguaglianza, al clima, al degrado ambientale, alla prosperità, alla pace e alla giustizia.

Il fondo utilizza un approccio unconstrained e non vincolato a benchmark che permette al team di Hermes di ricercare, all’interno di un universo di investimento globale, aziende innovative che abbiano un impatto positivo sulla vita di tutti i loro stakeholder.

Il fondo Hermes SDG Engagement Equity Fund, gestito da Hamish Galpin, mira a offrire ritorni che vanno oltre quelli finanziari, avviando attività di engagement con le aziende al fine di ottenere risultati a livello ambientale e sociale positivi all’interno del contesto degli SDG. Il fondo investe, a livello globale, in 40-60 piccole e medie imprese al fine di creare valore per gli investitori attraverso l’engagement. Nonostante le piccole e medie imprese non siano obiettivi tipici per l’attività di engagement, spesso non godono delle practice ambientali e sociali dei leader di mercato, il che significa hanno un elevato potenziale in termini di miglioramento.

Andrew Parry, Head of Sustainable Investing di Hermes Investment Management ha commentato: “Le aziende, così come gli individui e i governi, hanno una complessa serie di interazioni con la società e con l’ambiente, per questo motivo in qualità di investitori dobbiamo pensare a come possiamo sostenere l’eliminazione o la minimizzazione degli impatti negativi e rafforzare quelli positivi. Gli investitori possono contribuire a cambiare il sistema attraverso un’attività di engagement collaborativo con le aziende, volta a migliorare i risultati nel lungo termine. Con gli obiettivi SDG delle Nazioni Uniti, gli operatori hanno oggi un potente strumento che offre importanti linee guida per l’impact investing. Gli Obiettivi offrono una lente attraverso la quale comprendere le nostre ampie responsabilità nel raggiungimento dei ritorni”.

Angelo Natale, Director Business Development Italy, Hermes Investment Management ha affermato: “Gli investitori sono disposti a guardare oltre la volatilità dei mercati di breve termine riconoscendo che gli obiettivi SDG creano interessanti opportunità di investimento, in quanto non sono vincolati unicamente al ciclo macro-economico, ma basati sui cambiamenti strutturali guidati dai bisogni insoddisfatti della collettività. Il nostro obiettivo è quello di generare ritorni che vanno oltre le performance finanziarie e i fondi Hermes Impact Opportunities Fund e Hermes SDG Engagement Equity Fund sono una naturale estensione del nostro impegno storico nell’investimento responsabile e in un’attività di stewardship di successo. Siamo entusiasti di poter lavorare con gli investitori presenti sul mercato italiano, dove stiamo assistendo a un crescente interesse per i prodotti impact investing”.

Premi per ascoltare l'articolo!