Premi per ascoltare l'articolo!

Premi per aprire il sito LMF International

Borse e mercati

Azionario, dalla Turchia contagio limitato, ma sugli emergenti pesano altre preoccupazioni

Una delle principali fonti dell'aumento dell'avversione al rischio è stata recentemente la Banca Centrale Europea (BCE), che ha evidenziato l'entità dell'esposizione di diverse banche europee nei confronti della Turchia. Gli asset a più alto rischio hanno visto un calo e gli spread si sono ampliati a livello globale.

Leggi tutto...

Il tempo delle trimestrali

Le performance dell’azionario sono state positive nell’ultimo mese. A supportarle sono stati gli utili: il profitto delle aziende quotate è cresciuto nel complesso del 23,5%, un risultato vicino alla crescita già elevatissima raggiunta nel primo trimestre.

Leggi tutto...

Settore tecnologico: verso un cambio di regime?

Dalla crisi finanziaria globale del 2008-2009, il settore tecnologico mondiale ha registrato rendimenti annui del +15,4%, nettamente superiori a quelli delle azioni globali nel loro complesso (+10,2%) e persino a quelli delle azioni growth di tutto il mondo (+11,5%).

Leggi tutto...

Gli impatti delle tensioni commerciali sui mercati sono reali o fittizi?

È sorprendente come tutto può cambiare quando in realtà poco è realmente cambiato. Siamo entrati in territorio pessimista (risk off): i mercati sviluppati sono tornati a sovraperformare i mercati emergenti, i quali risentono della potenza USA. Inutile dire che, nel mercato azionario la qualità sta sovraperformando il valore.

Leggi tutto...

La locomotiva USA traina i listini globali

Lo scenario economico di riferimento si conferma molto complesso, anche se, a fronte della dinamica più volatile dei mercati, le condizioni fondamentali dell’economia mondiale restano solide.

Leggi tutto...

Stagione degli utili forte negli USA, nessun impatto negativo da tariffe commerciali

La stagione degli utili statunitense è iniziata energicamente, con il 90% delle società che finora ha riportato risultati oltre le attese. Gli utili sono cresciuti del 25% e hanno battuto le aspettative in media del 5,2, anche se questo dato è basato su meno del 20% dei report di tutte le aziende.

Leggi tutto...

Premi per ascoltare l'articolo!