Premi per ascoltare l'articolo!

  Premi per ascoltare l'articolo! Kolinpharma S.p.A., PMI innovativa operante nel settore nutraceutico, specializzata nella ricerca e sviluppo, i cui prodotti hanno lo scopo di supportare i trattamenti farmacologici principalmente per le patologie nei campi ortopedico, fisiatrico e ginecologico, comunica di aver avviato, in data odierna, il collocamento delle proprie azioni ordinarie volto a costituire il flottante necessario ai fini dell’ammissione alle negoziazioni sul mercato AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale, sistema multilaterale di negoziazione organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A. Stime 2017 Kolinpharma, costituita nel 2013, ha realizzato nell’esercizio chiuso al 31 dicembre 2017 un fatturato di circa Euro 4,0 milioni (in crescita del 60% rispetto al dato registrato al 31 dicembre 2016) e un EBITDA margin pari al 15% (in crescita del 45% rispetto al dato registrato al 31 dicembre 2016). Linee Guida Strategiche Con il progetto di quotazione Kolinpharma punta ad accelerare il proprio processo di crescita secondo le seguenti direttrici strategiche: Rafforzamento e accelerazione dei progetti di ricerca scientifica e lo sviluppo di nuovi prodotti con nuove forme farmaceutiche; Potenziamento della rete informativa nel mercato italiano e generazione di una analoga struttura nei paesi esteri di interesse; Crescita esogena dell’attività attraverso accordi con altri operatori o operazioni straordinarie anche a livello internazionale; Incremento del portafoglio brevettuale di tutti i prodotti in sviluppo e posti in commercializzazione in Italia; Svolgere attività di ricerca clinica, anche avallata da comitati etici, a sostegno della comunicazione scientifica; Comunicazione altamente scientifica alla classe medica specialistica di riferimento e presente su tutto il territorio nazionale. Collocamento Il collocamento delle azioni, rivenienti dallaumento di capitale approvato dall’assemblea degli azionisti per massimi Euro 4.999.999,00, è rivolto a investitori qualificati ai sensi dell’articolo 34-ter del Regolamento Consob del 14 maggio 1999 n. 11971, a investitori istituzionali esteri (con esclusione di Australia, Canada, Giappone e Stati Uniti d’America, secondo quanto previsto dalla Regulation S adottata ai sensi del Securities Act del 1933, e di ogni altra giurisdizione in cui l’offerta è soggetta a restrizioni), nonché ad altri investitori non qualificabili come investitori qualificati (c.d. investitori retail) e, comunque, con modalità tali da consentire alla Società di rientrare nei casi di inapplicabilità delle disposizioni in materia di offerta al pubblico di prodotti finanziari previsti dall’art. 100 del D. Lgs. 24 febbraio 1998 n. 58 e dall’art. 34-ter del Regolamento Consob del 14 maggio 1999 n. 11971 e, quindi, senza offerta al pubblico delle azioni e senza l’obbligo di pubblicare un prospetto informativo. Il Consiglio di Amministrazione della Società ha individuato il range di prezzo delle azioni tra Euro 6,5 ed Euro 7,5, equivalente ad una capitalizzazione pre-money compresa tra Euro 6,5 milioni ed Euro 7,5 milioni. Il lotto minimo è stato fissato in 200 azioni. Il collocamento delle azioni ordinarie Kolinpharma è stato avviato in data odierna e la chiusura del book è prevista per il 26 febbraio 2018. L’avvio delle negoziazioni sul mercato AIM Italia è indicativamente previsto nella prima metà del mese di marzo. Price Adjustment Shares Nell’ambito dell’operazione, è previsto un meccanismo per effetto del quale (i) in caso di mancato raggiungimento da parte della Società di taluni obiettivi di redditività per gli esercizi chiusi al 31 dicembre 2017 e 2018 (i.e. EBITDA superiore a Euro 500.000,00 ed EBITDA superiore a Euro 1.400.000,00, da calcolarsi, rispettivamente, sulla base dei risultati di cui ai bilanci di esercizio al 31 dicembre 2017 e 2018), il numero di azioni della Società detenute dai soci fondatori si ridurrà e, di conseguenza, la quota percentuale del capitale sociale della Società detenuto dai soci diversi dai soci fondatori si incrementerà ovvero (ii) in caso di raggiungimento da parte della Società dei predetti obiettivi di redditività, il numero di azioni Kolinpharma detenute dai soci fondatori rimarrà invariato, così come la quota percentuale del capitale sociale dagli stessi detenuto. In particolare, alla data di avvio delle negoziazioni su AIM Italia, i soci fondatori saranno titolari di n. 180.000 Price Adjustment Shares. Tali azioni, in caso di mancato raggiungimento da parte della Società dei citati obiettivi di redditività, saranno – in tutto o in parte – annullate determinando, quindi, una riduzione del numero di azioni della Società detenute dai soci fondatori. Viceversa, in caso di raggiungimento degli obiettivi di redditività, le Price Adjustment Shares saranno convertite – in tutto o in parte – in Azioni ordinarie Kolinpharma. Per maggiori informazioni sulle Price Adjustment Shares si rinvia al documento di ammissione che sarà pubblicato sul sito internet della Società (www.kolinpharma.com), sezione Investor Relations. Nominated Adviser e Global Coordinator dell’operazione è EnVent Capital Markets, assistita da Pedersoli Studio Legale; Emintad e Lombarda & Associati agiscono in qualità di advisor finanziari; Studio Legale Ughi e Nunziante agisce in qualità di advisor legale dell’Emittente. La società di revisione è BDO Italia S.p.A. Directa SIM S.p.A. agisce come collocatore retail online. IR TOP Consulting per IPO Research e Investor Relations.

Kolinpharma S.p.A., PMI innovativa operante nel settore nutraceutico, specializzata nella ricerca e sviluppo, i cui prodotti hanno lo scopo di supportare i trattamenti farmacologici principalmente per le patologie nei campi ortopedico, fisiatrico e ginecologico, comunica di aver avviato, in data odierna, il collocamento delle proprie azioni ordinarie volto a costituire il flottante necessario ai fini dell’ammissione alle negoziazioni sul mercato AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale, sistema multilaterale di negoziazione organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A.

Stime 2017

Kolinpharma, costituita nel 2013, ha realizzato nell’esercizio chiuso al 31 dicembre 2017 un fatturato di circa Euro 4,0 milioni (in crescita del 60% rispetto al dato registrato al 31 dicembre 2016) e un EBITDA margin pari al 15% (in crescita del 45% rispetto al dato registrato al 31 dicembre 2016).

Linee Guida Strategiche

Con il progetto di quotazione Kolinpharma punta ad accelerare il proprio processo di crescita secondo le seguenti direttrici strategiche:

  • Rafforzamento e accelerazione dei progetti di ricerca scientifica e lo sviluppo di nuovi prodotti con nuove forme farmaceutiche;
  • Potenziamento della rete informativa nel mercato italiano e generazione di una analoga struttura nei paesi esteri di interesse;
  • Crescita esogena dell’attività attraverso accordi con altri operatori o operazioni straordinarie anche a livello internazionale;
  • Incremento del portafoglio brevettuale di tutti i prodotti in sviluppo e posti in commercializzazione in Italia;
  • Svolgere attività di ricerca clinica, anche avallata da comitati etici, a sostegno della comunicazione scientifica;
  • Comunicazione altamente scientifica alla classe medica specialistica di riferimento e presente su tutto il territorio nazionale.

Collocamento

Il collocamento delle azioni, rivenienti dall'aumento di capitale approvato dall’assemblea degli azionisti per massimi Euro 4.999.999,00, è rivolto a investitori qualificati ai sensi dell’articolo 34-ter del Regolamento Consob del 14 maggio 1999 n. 11971, a investitori istituzionali esteri (con esclusione di Australia, Canada, Giappone e Stati Uniti d’America, secondo quanto previsto dalla Regulation S adottata ai sensi del Securities Act del 1933, e di ogni altra giurisdizione in cui l’offerta è soggetta a restrizioni), nonché ad altri investitori non qualificabili come investitori qualificati (c.d. investitori retail) e, comunque, con modalità tali da consentire alla Società di rientrare nei casi di inapplicabilità delle disposizioni in materia di offerta al pubblico di prodotti finanziari previsti dall’art. 100 del D. Lgs. 24 febbraio 1998 n. 58 e dall’art. 34-ter del Regolamento Consob del 14 maggio 1999 n. 11971 e, quindi, senza offerta al pubblico delle azioni e senza l’obbligo di pubblicare un prospetto informativo.

Il Consiglio di Amministrazione della Società ha individuato il range di prezzo delle azioni tra Euro 6,5 ed Euro 7,5, equivalente ad una capitalizzazione pre-money compresa tra Euro 6,5 milioni ed Euro 7,5 milioni. Il lotto minimo è stato fissato in 200 azioni.

Il collocamento delle azioni ordinarie Kolinpharma è stato avviato in data odierna e la chiusura del book è prevista per il 26 febbraio 2018. L’avvio delle negoziazioni sul mercato AIM Italia è indicativamente previsto nella prima metà del mese di marzo.

Price Adjustment Shares

Nell’ambito dell’operazione, è previsto un meccanismo per effetto del quale (i) in caso di mancato raggiungimento da parte della Società di taluni obiettivi di redditività per gli esercizi chiusi al 31 dicembre 2017 e 2018 (i.e. EBITDA superiore a Euro 500.000,00 ed EBITDA superiore a Euro 1.400.000,00, da calcolarsi, rispettivamente, sulla base dei risultati di cui ai bilanci di esercizio al 31 dicembre 2017 e 2018), il numero di azioni della Società detenute dai soci fondatori si ridurrà e, di conseguenza, la quota percentuale del capitale sociale della Società detenuto dai soci diversi dai soci fondatori si incrementerà ovvero (ii) in caso di raggiungimento da parte della Società dei predetti obiettivi di redditività, il numero di azioni Kolinpharma detenute dai soci fondatori rimarrà invariato, così come la quota percentuale del capitale sociale dagli stessi detenuto.

In particolare, alla data di avvio delle negoziazioni su AIM Italia, i soci fondatori saranno titolari di n. 180.000 Price Adjustment Shares. Tali azioni, in caso di mancato raggiungimento da parte della Società dei citati obiettivi di redditività, saranno – in tutto o in parte – annullate determinando, quindi, una riduzione del numero di azioni della Società detenute dai soci fondatori. Viceversa, in caso di raggiungimento degli obiettivi di redditività, le Price Adjustment Shares saranno convertite – in tutto o in parte – in Azioni ordinarie Kolinpharma. Per maggiori informazioni sulle Price Adjustment Shares si rinvia al documento di ammissione che sarà pubblicato sul sito internet della Società (www.kolinpharma.com), sezione Investor Relations.

Nominated Adviser e Global Coordinator dell’operazione è EnVent Capital Markets, assistita da Pedersoli Studio Legale; Emintad e Lombarda & Associati agiscono in qualità di advisor finanziari; Studio Legale Ughi e Nunziante agisce in qualità di advisor legale dell’Emittente. La società di revisione è BDO Italia S.p.A. Directa SIM S.p.A. agisce come collocatore retail online. IR TOP Consulting per IPO Research e Investor Relations.

Premi per ascoltare l'articolo!