Premi per ascoltare l'articolo!

Premi per aprire il sito LMF International

  Premi per ascoltare l'articolo! Dopo aver annunciato lo scorso 5 marzo lacquisizione di XL Group Ltd da parte di AXA SA, le due società illustrano oggi una nuova tappa nel processo che unisce le attività di XL Group, AXA Corporate Solutions e AXA ART in una nuova divisone del Gruppo AXA dedicata alle assicurazioni Property & Casualty di grandi attività commerciali e ai rischi specialty.Questa nuova divisione si chiamerà AXA XL e opererà sotto il marchio generale AXA. Le sue offerte assicurative si identificheranno in tre linee principali:- XL Insurance - che includerà il ramo assicurativo di XL Group e AXA Corporate Solutions; includerà anche XL Art & Lifestyle, la combinazione tra il business Fine Art and Specie di XL Group e AXA ART;- XL Reinsurance - che ingloberà lattività di riassicurazione di XL Group;- XL Risk Consulting, che ingloberà AXA MATRIX e la divisone Property Risk Engineering GAPS di XL Group. Inoltre, il principale sindacato dei Lloyds di XL Group manterrà il nome di XL Catlin Syndicate 2003. Sotto il marchio AXA, le nuove linee offriranno una nuova entusiasmante proposta ai clienti e ai broker a livello globale, con una rilevante creazione di valore a lungo termine per gli stakeholder di AXA. “Siamo molto lieti di annunciare un altro importante traguardo nel processo di pianificazione dell’integrazione con XL Group, che vedrà AXA divenire il primo assicuratore globale nellambito delle linee commercial Property & Casualty. Oltre a questi nuovi branding e denominazioni comuni, sono entusiasta di poter intravedere la futura creazione di AXA XL, una divisione basata su una cultura aziendale condivisa sia da AXA sia da XL Group che ruota intorno alle persone, alleccellenza operativa e allinnovazione. La sinergia di questi elementi ci porrà in una posizione perfetta per affermare un’ancor più forte brand leadership e per fornire ai nostri clienti unofferta di valore unico”, ha affermato Thomas Buberl, CEO di AXA. “Riconosciamo l’opportunità di poter introdurre nella famiglia AXA il nostro talento, il nostro approccio e i nostri tool: un mix unico di elementi che hanno reso XL un successo. Ritengo che insieme saremo più forti e saremo ambiziosi. Continueremo a mettere i nostri clienti e broker al centro di quello che facciamo, tenendo al contempo costantemente sottocchio i rischi futuri e le soluzioni necessarie per andare oltre”, ha commentato Greg Hendrick, attuale Presidente e Chief Operating Officer di XL Group che, a seguito del perfezionamento dell’operazione, assumerà il ruolo di CEO di AXA XL e di membro del Management Committee di AXA. I nuovi branding e denominazioni fanno seguito allannuncio del 6 giugno scorso in cui si comunicava che gli azionisti di XL Group avevano approvato un accordo per l’acquisizione del 100% di XL Group da parte di AXA. Il perfezionamento dellacquisizione è previsto per la seconda metà del 2018 ed è soggetto alle consuete condizioni rilevanti, inclusa la ricezione dei provvedimenti autorizzativi regolamentari del caso, che sono al momento in fase di valutazione. Il contenuto di questo testo (come di tutta la sezione “Comunicati Stampa”) non impegna la redazione de Lamiafinanza: la responsabilità dei comunicati stampa e delle informazioni in essi contenute è esclusivamente delle aziende, enti e associazioni che li firmano e che sono chiaramente indicati nel titolo del testo.

Dopo aver annunciato lo scorso 5 marzo l'acquisizione di XL Group Ltd da parte di AXA SA, le due società illustrano oggi una nuova tappa nel processo che unisce le attività di XL Group, AXA Corporate Solutions e AXA ART in una nuova divisone del Gruppo AXA dedicata alle assicurazioni Property & Casualty di grandi attività commerciali e ai rischi specialty.

Questa nuova divisione si chiamerà AXA XL e opererà sotto il marchio generale AXA. Le sue offerte assicurative si identificheranno in tre linee principali:
- XL Insurance - che includerà il ramo assicurativo di XL Group e AXA Corporate Solutions; includerà anche XL Art & Lifestyle, la combinazione tra il business Fine Art and Specie di XL Group e AXA ART;
- XL Reinsurance - che ingloberà l'attività di riassicurazione di XL Group;
- XL Risk Consulting, che ingloberà AXA MATRIX e la divisone Property Risk Engineering GAPS di XL Group.

Inoltre, il principale sindacato dei Lloyd's di XL Group manterrà il nome di XL Catlin Syndicate 2003.

Sotto il marchio AXA, le nuove linee offriranno una nuova entusiasmante proposta ai clienti e ai broker a livello globale, con una rilevante creazione di valore a lungo termine per gli stakeholder di AXA.

“Siamo molto lieti di annunciare un altro importante traguardo nel processo di pianificazione dell’integrazione con XL Group, che vedrà AXA divenire il primo assicuratore globale nell'ambito delle linee commercial Property & Casualty. Oltre a questi nuovi branding e denominazioni comuni, sono entusiasta di poter intravedere la futura creazione di AXA XL, una divisione basata su una cultura aziendale condivisa sia da AXA sia da XL Group che ruota intorno alle persone, all'eccellenza operativa e all'innovazione. La sinergia di questi elementi ci porrà in una posizione perfetta per affermare un’ancor più forte brand leadership e per fornire ai nostri clienti un'offerta di valore unico”, ha affermato Thomas Buberl, CEO di AXA.

“Riconosciamo l’opportunità di poter introdurre nella famiglia AXA il nostro talento, il nostro approccio e i nostri tool: un mix unico di elementi che hanno reso XL un successo. Ritengo che insieme saremo più forti e saremo ambiziosi. Continueremo a mettere i nostri clienti e broker al centro di quello che facciamo, tenendo al contempo costantemente sott'occhio i rischi futuri e le soluzioni necessarie per andare oltre”, ha commentato Greg Hendrick, attuale Presidente e Chief Operating Officer di XL Group che, a seguito del perfezionamento dell’operazione, assumerà il ruolo di CEO di AXA XL e di membro del Management Committee di AXA.

I nuovi branding e denominazioni fanno seguito all'annuncio del 6 giugno scorso in cui si comunicava che gli azionisti di XL Group avevano approvato un accordo per l’acquisizione del 100% di XL Group da parte di AXA. Il perfezionamento dell'acquisizione è previsto per la seconda metà del 2018 ed è soggetto alle consuete condizioni rilevanti, inclusa la ricezione dei provvedimenti autorizzativi regolamentari del caso, che sono al momento in fase di valutazione.


Il contenuto di questo testo (come di tutta la sezione “Comunicati Stampa”) non impegna la redazione de Lamiafinanza: la responsabilità dei comunicati stampa e delle informazioni in essi contenute è esclusivamente delle aziende, enti e associazioni che li firmano e che sono chiaramente indicati nel titolo del testo.

Premi per ascoltare l'articolo!