Premi per ascoltare l'articolo!

Premi per aprire il sito LMF International

  Premi per ascoltare l'articolo! Al fine di consolidare il proprio sviluppo in Italia, Indosuez Wealth Management ha apportato alcuni cambiamenti alla governance di Banca Leonardo, procedendo alle seguenti nomine. Dal 25 febbraio 2019, Marco Migliore assumera? l’incarico di Direttore Generale e Amministratore Delegato di Banca Leonardo, soggetto all’approvazione del Consiglio di Amministrazione. A queste responsabilita? si aggiungera? anche il coordinamento dello sviluppo della clientela italiana del gruppo Indosuez Wealth Management. Marco Migliore riportera? a Olivier Chatain, Direttore Generale di CA Indosuez Wealth (Europe) e Responsabile dell’area Europa per il gruppo Indosuez Wealth Management. Il team manageriale e? completato da Caroline Bouchy e Luca Ghirardi, nominati Vice-Direttori Generali dal 1° gennaio 2019. Ariberto Fassati conserva la Presidenza di Banca Leonardo. Il processo di integrazione di Banca Leonardo nel gruppo Indosuez Wealth Management proseguira? nel corso dei prossimi mesi, con l’ambizione di creare un player di primo piano della Gestione patrimoniale in Italia in sinergia con CA Italia. L’implementazione di un’offerta ad elevato valore aggiunto, tramite un’entita? unica e dedicata, consentira? di soddisfare al meglio le esigenze della clientela “private” del gruppo in Italia e di attuare nuove sinergie fra le diverse linee di business. L’Italia e? il secondo mercato domestico del gruppo Cre?dit Agricole ed offre un considerevole potenziale di sviluppo, in particolare fra gli imprenditori. La crescita media annua del mercato italiano della Gestione patrimoniale1 e? d’altra parte stimata al +8%2 fra il 2017 e il 2022. Olivier Chatain ha commentato: “Vogliamo consolidare la nostra leadership in Italia, uno dei nostri mercati di sviluppo prioritari in Europa, e superare a medio termine i 10 Mld€ di masse in gestione, grazie alla qualita? del personale e al patrimonio di competenze di Banca Leonardo, alla nostra ampia offerta innovativa e di respiro globale, nonche? alla potenza della nostra rete internazionale.“ Il contenuto di questo testo (come di tutta la sezione “Comunicati Stampa”) non impegna la redazione de Lamiafinanza: la responsabilità dei comunicati stampa e delle informazioni in essi contenute è esclusivamente delle aziende, enti e associazioni che li firmano e che sono chiaramente indicati nel titolo del testo.

Al fine di consolidare il proprio sviluppo in Italia, Indosuez Wealth Management ha apportato alcuni cambiamenti alla governance di Banca Leonardo, procedendo alle seguenti nomine.

Dal 25 febbraio 2019, Marco Migliore assumera? l’incarico di Direttore Generale e Amministratore Delegato di Banca Leonardo, soggetto all’approvazione del Consiglio di Amministrazione. A queste responsabilita? si aggiungera? anche il coordinamento dello sviluppo della clientela italiana del gruppo Indosuez Wealth Management. Marco Migliore riportera? a Olivier Chatain, Direttore Generale di CA Indosuez Wealth (Europe) e Responsabile dell’area Europa per il gruppo Indosuez Wealth Management.

Il team manageriale e? completato da Caroline Bouchy e Luca Ghirardi, nominati Vice-Direttori Generali dal 1° gennaio 2019.

Ariberto Fassati conserva la Presidenza di Banca Leonardo.

Il processo di integrazione di Banca Leonardo nel gruppo Indosuez Wealth Management proseguira? nel corso dei prossimi mesi, con l’ambizione di creare un player di primo piano della Gestione patrimoniale in Italia in sinergia con CA Italia. L’implementazione di un’offerta ad elevato valore aggiunto, tramite un’entita? unica e dedicata, consentira? di soddisfare al meglio le esigenze della clientela “private” del gruppo in Italia e di attuare nuove sinergie fra le diverse linee di business.

L’Italia e? il secondo mercato domestico del gruppo Cre?dit Agricole ed offre un considerevole potenziale di sviluppo, in particolare fra gli imprenditori. La crescita media annua del mercato italiano della Gestione patrimoniale1 e? d’altra parte stimata al +8%2 fra il 2017 e il 2022.

Olivier Chatain ha commentato: “Vogliamo consolidare la nostra leadership in Italia, uno dei nostri mercati di sviluppo prioritari in Europa, e superare a medio termine i 10 Mld€ di masse in gestione, grazie alla qualita? del personale e al patrimonio di competenze di Banca Leonardo, alla nostra ampia offerta innovativa e di respiro globale, nonche? alla potenza della nostra rete internazionale.“


Il contenuto di questo testo (come di tutta la sezione “Comunicati Stampa”) non impegna la redazione de Lamiafinanza: la responsabilità dei comunicati stampa e delle informazioni in essi contenute è esclusivamente delle aziende, enti e associazioni che li firmano e che sono chiaramente indicati nel titolo del testo.

Premi per ascoltare l'articolo!