Obbligazioni e reddito fisso

Se la Fed è davvero sorpresa da rendimenti più bassi, perché continua a comprare così tanti bond?

-

Gli indicatori previsionali dell’attività economica continuano ad essere compatibili con forti tassi di crescita. Gli ostacoli principali sembrano essere i colli di bottiglia sul fronte dell’offerta e la carenza di componentistica di base e di manodopera. Tuttavia, nelle ultime settimane, i rendimenti dei Treasury sembrano essersi sganciati da questo flusso… Read More »


La crescita dopo il picco

-

Nel reddito fisso i fondamentali continuano a essere solidi, sostenuti da dati economici robusti, dalle politiche delle Banche Centrali e dall’evidenza che le immunizzazioni possono permettere alle economie di evitare nuovi lockdown. Il recente rally dei tassi potrebbe aver creato buone opportunità nel segmento high yield. Fondamentali L’andamento positivo della… Read More »


Tra i corporate bond scegliamo beni di consumo e pharma

-

Nel contesto attuale, nel portafoglio Ethna-DEFENSIV ci concentriamo su obbligazioni di qualità con rating da positivo a molto positivo, integrando anche posizioni del segmento high yield, al fine di realizzare una performance aggiuntiva. In questo caso, puntiamo su aziende con business model stabili, appartenenti a settori relativamente indipendenti dai cicli… Read More »


L’enigma dei mercati obbligazionari

-

Dopo il rally dei Treasuries a seguito delle dichiarazioni dei “falchi” nella riunione del FOMC del 16 luglio, si è registrato un certo rilassamento sul tema della reflazione. Ma la persistenza del rally suggerisce che si tratti di qualcosa di più di un semplice riposizionamento. Il 2021 sarà una ripetizione… Read More »


Cina in ottima forma

-

Il taglio del coefficiente di riserva obbligatoria attuato dalle autorità cinesi ha superato le aspettative dei mercati. Tuttavia va considerato come uno stimolo programmato all’attività economica, non come l’inizio di un ciclo di allentamento. L’economia cinese è in ottima forma. Fondamentali Il recente taglio apportato dalle autorità cinesi al coefficiente… Read More »


Treasury, cosa fare se il libro delle regole viene stracciato

-

La settimana del 5 luglio è stata più breve del solito negli Stati Uniti, ma incredibilmente volatile. Il libro delle regole è stato fatto a pezzi, lasciando gli investitori a rincorrere la propria coda. I dati economici in miglioramento? Chi se ne importa, hanno raggiunto il picco. L’inflazione? Probabilmente è… Read More »


Vaccinazioni e contenimento a confronto

-

Con la variante Delta del Covid-19 ormai diffusa in tutto il mondo, confrontiamo i possibili rischi ai quali sono esposti i Paesi focalizzati sul contenimento della pandemia e quelli che privilegiano la campagna vaccinale. Fondamentali Con l’attuale diffusione della variante Delta del Covid-19, i fondamentali continuano a essere disomogenei tra… Read More »


Credit outlook, restiamo umili

-

La riapertura delle economie ha creato distorsioni di notevole entità. Persino famosi economisti e banchieri centrali stanno cambiando idea, mostrandosi titubanti. In periodi come questi, è meglio restare umili e prudenti riguardo alle incognite e accettare semplicemente che ogni tanto è difficile comprendere il quadro d’insieme. Alcune cose, però, sono… Read More »


A caccia di rendimenti sui mercati in una fase di passaggio

-

Nel terzo trimestre si prevede una forte ripresa guidata principalmente dal rimbalzo della domanda interna nei Paesi sviluppati, mentre nei Paesi emergenti l’economia dovrebbe recuperare il terreno perduto più tardi, in concomitanza con l’accelerazione della campagna vaccinale. Con le riaperture, il PIL dovrebbe accelerare grazie a un’impennata della domanda interna,… Read More »


Occhi sempre puntati sul tech

-

I rendimenti dei Treasury continuano a muoversi in un intervallo ristretto e probabilmente continueranno a consolidarsi intorno agli attuali livelli. Potrebbero vedere una pressione al rialzo quando il mercato del lavoro statunitense si rafforzerà nel corso dei prossimi mesi, ma non ci aspettiamo un movimento significativo dei rendimenti, soprattutto perché… Read More »