Premi per ascoltare l'articolo!

Premi per aprire il sito LMF International

News

Elezioni europee: grandi cambiamenti, od ordinaria amministrazione?

Molti osservatori prevedono che le elezioni europee a fine maggio porteranno un’ondata di rappresentanti populisti al Parlamento europeo. Potrebbe avvenire un cambiamento dell’equilibrio politico, ma che la capacità di modificare radicalmente l’indirizzo dell’Unione Europea da parte degli estremisti che si trovano ai poli opposti dello schieramento politico potrebbe essere limitata.

Leggi tutto...

Perché l’industria manifatturiera ha assunto un ruolo centrale nell'attuale guerra commerciale?

Che differenza può fare un decennio o tre! Se siete abbastanza grandi, ricorderete come la produzione di beni reali fosse considerata due decenni fa. Alla fine degli anni novanta, all’apice della new economy, l’industria manifatturiera veniva ridicolizzata come la "old economy".

Leggi tutto...

India, le più grandi elezioni al mondo

Le più grandi operazioni di voto al mondo sono già iniziate in India: il partito nazionalista indù al potere, Bharatiya Janata Party (BJP), guidato da Narendra Modi, affronterà il Partito del Congresso nazionalista indiano presieduto da Rahul Gandhi, discendente della famiglia Nehru-Gandhi che ha dominato la politica indiana per decenni e la principale opposizione a Modi in occasione delle elezioni.

Leggi tutto...

Usa-Cina, chi pagherà per l’escalation della trade war?

Gli ultimi sviluppi indicano che le tensioni commerciali tra Stati Uniti e Cina probabilmente si protrarranno più a lungo del previsto. Gli Usa hanno annunciato recentemente un aumento al 25% (dal 10%) dei dazi su $200 miliardi di importazioni dalla Cina e quest’ultima ha risposto aumentando a sua volta i dazi su $60 miliardi di importazioni dagli Stati Uniti.

Leggi tutto...

Azionario europeo: sensibile a una ripresa ciclica?

I titoli azionari europei hanno finora beneficiato di un 2019 positivo, sostenuti dalle speranze che le economie europee abbiano superato la crisi e inseriti in un contesto di segnali per così dire "più colomba” da parte della Banca Centrale Europea (BCE) e della Federal Reserve statunitense.

Leggi tutto...

Maggio all’insegna dell’incertezza, ma economia globale pronta a un nuovo recupero

I Leading Economic Indicators dell’OCSE segnalano come l’economia mondiale, dopo il rallentamento dei mesi scorsi, stia consolidando la propria forza. I più recenti dati macro, che hanno visto nel primo trimestre 2019 gli USA crescere del 3,2% annualizzata e l’Europa dell’1,5%, sono migliori delle attese degli analisti.

Leggi tutto...

Premi per ascoltare l'articolo!