news

Commento relativo alla riunione della FED

-

“La giornata di oggi segna un evento raro: la riunione del FOMC non è lo sviluppo più importante per i mercati finanziari. Il momento in cui la Fed inizierà a tagliare i tassi è ancora in discussione. Ma dal punto di vista degli investitori obbligazionari, è importante ricordare che finché… Read More »


Stati Uniti a crescita zero entro settembre

-

Si è ormai chiuso il periodo delle trimestrali del mercato azionario americano e in sintesi si può constatare che i profitti sono complessivamente saliti del 4,3%. Tuttavia, escludendo le prime sette note società, il resto del mercato evidenzia un calo del 2% circa, confermando il quinto trimestre consecutivo di contrazione… Read More »


J.P. Morgan Asset Management: le elezioni nei Mercati Emergenti giocano a favore del carry

-

Nell’ultima settimana l’attenzione si è focalizzata sulle elezioni in Messico, Sudafrica e India e le valute locali si sono indebolite rispetto al Dollaro statunitense. Esaminiamo allora le implicazioni di questi eventi sul carry trade dei Mercati Emergenti. Fondamentali I fondamentali possono svolgere un ruolo chiave nel determinare il grado di… Read More »


Amundi: Elezioni europee. Prospettive per l’Europa e la Francia

-

Qual è la prospettiva macroeconomica dell’Europa? Le elezioni si sono svolte in un contesto economico chiaramente in miglioramento, dopo una recessione tecnica nella seconda metà del 2023. Gli indicatori principali e i sondaggi indicano sempre più un miglioramento nella seconda metà di quest’anno. Prevediamo una crescita della zona euro dello… Read More »




Regno Unito: Pil stagnante ad aprile

-

Dopo una crescita su base mensile dello 0,4% a marzo, in aprile il Pil del Regno Unito è rimasto stabile, in linea con le attese degli analisti. Secondo le ultime rilevazioni dell’Office for National Statistics, a fronte del quarto aumento mensile consecutivo messo a segno dal settore dei servizi (+0,2%),… Read More »


COMGEST: lusso europeo – il potere del tempo e della qualità

-

Molti investitori europei guardano con gelosia al mercato statunitense e ai suoi Magnifici 7. Queste aziende hanno un’età media di 31 anni e il loro vantaggio competitivo senza rivali si basa sull’innovazione e sulla distribuzione. E se invece il tesoro dell’azionario europeo si trovasse proprio tra le sue aziende più… Read More »


GAM: Questioni irrisolte

-

Il taglio dei tassi della Banca Centrale Europea, il primo dal 2019, era ampiamente atteso e infatti i mercati non hanno reagito, sostanzialmente stabili l’euro e il titolo tedesco a due anni, il cui rendimento si è mosso all’insù di soli tre punti base. Ma è tutt’altro che certo che… Read More »