LMF Green

Il dibattito sulla decarbonizzazione si fa sempre più caldo

-

Dalle preoccupazioni per la mancanza di anidride carbonica per le bevande gassate o la produzione di proteine, al panico per i rifornimenti di benzina, è chiaro che le autorità politiche e regolamentari da un lato e i commercianti e i consumatori dall’altro si stanno scontrando su un tema importante come… Continua »


Tre settori per cavalcare la crescita dell’impact investing

NN Investment Partners (NN IP) -

Il mercato degli investimenti ad impatto da 715 miliardi di dollari è pronto per una rapida espansione. Questa impetuosa crescita è guidata dall’aumento della domanda degli investitori, dalle iniziative dei governi per sostenere la crescita “green” e dal quadro regolatorio. L’impact investing, ancora una nicchia rispetto al più ampio mercato… Continua »


Perchè questa COP può essere diversa dalle precedenti

-

La crisi climatica richiede una risposta di natura sistemica, quindi sembra difficile speculare su possibili risultati specifici dalla COP 26 a Glasgow – ma dobbiamo sperare!  Dopo gli studi dell’IEA a maggio e dell’IPCC in estate, ci sono grandi aspettative sulla possibilità di risultati positivi.  In particolare, c’è la sensazione… Continua »


Produttività e smart working: secondo lo studio tado° gli italiani passano ore a temperature inadeguate, con un impatto sul lavoro

-

A causa dell’impatto di COVID-19, oltre 6 milioni di persone in Italia hanno lavorato da casa durante il 2020, dato cresciuto esponenzialmente rispetto al 2019 quando si contavano circa 570.000 smart worker italiani. L’aumento del tempo trascorso in casa in estate, e soprattutto dell’home working, ha portato ad una significativa… Continua »



I green bond saranno sufficienti per raggiungere gli obiettivi di riduzione delle emissioni di anidride carbonica?

-

Alla fine del 2020, l’Unione Europea ha deciso di rivedere al rialzo i propri obiettivi ambientali, puntando a una riduzione del 55% dei gas serra rispetto ai livelli del 1990, da raggiungere entro il 2030, sostituendo così il precedente obiettivo di una riduzione del 40%. Questo nuovo traguardo “in linea… Continua »


Il problema dei 400 milioni di tonnellate: raggiungere la circolarità nell’economia della plastica

-

Circa 400 milioni di tonnellate metriche di plastica vengono prodotte ogni anno, di cui solo il 14-18% viene riciclato a livello globale. La stragrande maggioranza della plastica prodotta finisce in discarica o incenerita: entrambi i metodi hanno dimostrato di essere altamente dannosi per il rilascio di sostanze tossiche nel suolo… Continua »


La transizione verde rallenta? Ricorrere al gas come soluzione ponte peggiora il quadro d’insieme

-

I prezzi dell’energia salgono alle stelle in tutta Europa, mettendo sotto pressione le famiglie, le industrie e le Banche centrali stesse spingendo al rialzo l’inflazione. Questo ha riacceso i riflettori sulla politica climatica dell’UE. I ministri dell’energia dell’UE discutono un’azione comune, promuovendo anche una più rapida espansione delle rinnovabili. Le… Continua »


L’Italia tra i principali innovatori in Europa nel riciclo della plastica e nelle bioplastiche come mostrano i dati sui brevetti

-

L’Europa e gli Stati Uniti stanno guidando l’innovazione nel riciclo della plastica e nelle plastiche alternative, due grandi aree di progresso tecnologico nella riduzione dei rifiuti di plastica, come mostra un nuovo studio pubblicato oggi dall’Ufficio Europeo dei Brevetti (EPO). Tra il 2010 e il 2019, l’Europa e gli Stati… Continua »