News

Le prove di un inasprimento finanziario in Italia

Mark Holman -

Da tempo si discute su quali siano stati gli impatti quantificabili del governo populista italiano sull’economia del Paese. Una delle principali conseguenze è l’inasprimento delle condizioni finanziarie che abbiamo visto a partire da aprile. L’aumento dei rendimenti dei titoli di Stato è persistito così a lungo da essersi fatto strada… Continua »


Brexit: a che punto siamo e cosa dovrebbero aspettarsi gli investitori?

Amundi Asset Management -

nonostante l’approvazione da parte della UE dell’accordo Brexit, si prevede una fase difficile fino al voto del Parlamento britannico a dicembre. La ratifica parlamentare dell’accordo non sarà facile e probabilmente porterà nuovi episodi di stress sui mercati, ma riteniamo che lo scenario più probabile sia che l’accordo verrà ratificato (probabilmente… Continua »


“Bricks and Clicks”, il modello vincente della vendita al dettaglio sostenibile

Koen Van de Maele -

Questo periodo dell’anno, in cui si collocano il Black Friday e il Cyber Monday, è un buon indicatore dello stato di salute dei consumi al dettaglio. Negli Stati Uniti, l’anno scorso le vendite nei negozi hanno registrato un leggero calo (-1%), mentre le vendite online hanno evidenziato una crescita del… Continua »


Cina, il mercato interno non teme il rallentamento

Jasmine Kang -

Quando la Fed intraprese il percorso di revisione al rialzo dei tassi, la Cina ne risentì. L’indice MSCI China è diminuito dell’11,5% nella rivelazione in dollari (-9,3% in EUR) nel corso di ottobre e l’attività economica nel terzo trimestre è rallentata lievemente al 6,5%. Tuttavia, è positivo l’aumento del 10%… Continua »


La BCE e l’Italia: un duo cruciale

Lionel Melin -

La Banca Centrale Europea (“BCE”) potrebbe continuare a detenere i titoli comprati nel contesto del Quantiative Easing (QE) Per tenere d’occhio i rendimenti… Il Quantitative Easing della BCE (“QE”) volgerà al termine a dicembre; a quel punto, il bilancio della Banca Centrale peserà 4,7 trilioni di euro, inclusi 2,7 trilioni… Continua »


Frenata Usa in arrivo nel primo trimestre 2019?

Thomas Herbert -

I mercati finanziari, in particolare l’equity, hanno mostrato segni di difficoltà nelle ultime settimane. Pensiamo però che sia troppo presto per abbandonare l’investimento nell’azionario e quindi consigliamo di mantenere le posizioni nei nostri portafogli. Per quanto riguarda le obbligazioni societarie, puntiamo su bond ad alta qualità. Alcuni dei principali indici… Continua »


Mercati Emergenti: valutazioni interessanti ma ancora fragili per gli sviluppi monetari e geopolitici

Raiffeisen Capital Management -

“Ottobre rosso”: Segni premonitori molto negativi su quasi tutti i mercati azionari. Persino i mercati azionari USA, che finora sembravano imperturbabili, hanno ceduto significativamente. Il sentiment di “risk-off” si è diffuso in tutto il mondo. Anche le obbligazioni dei paesi emergenti hanno perso terreno e pure i prezzi del petrolio… Continua »


Frontier markets asiatici, un terreno fertile per gli investimenti a lungo termine

Sid Choraria -

L’Asia è un terreno fertile per gli investitori a lungo termine, poiché i mercati e le imprese trovano ancora in fasi più nascenti rispetto ai mercati sviluppati degli Stati Uniti e dell’Europa. Oltre alle grandi economie in crescita come la Cina, l’India e i mercati sviluppati del Giappone e della… Continua »


In cerca delle migliori alternative

Mike Brooks -

Le prospettive poco brillanti riguardo alle asset class tradizionali hanno reso alcuni investitori meno ottimisti riguardo al futuro. Eppure, gli strumenti alternativi quotati che non presentano una correlazione con tali asset class offrono un nuovo universo di opportunità. Noi investiamo in una selezionata gamma di strumenti alternativi che presentano una… Continua »


Un’opportunità (misurata) di acquisto nel credito

Mark Holman -

Martedì scorso c’è stato un brusco calo a livello globale, guidato dai titoli tecnologici, ma che ha coinvolto ogni tipologia di Asset Class. Il rally tecnologico ha dato molta fiducia agli investitori nel 2018, quindi il sell-off in questo settore è stato una sorta di indicatore di mercato per le… Continua »