Bain & Company acquisisce Pangea e amplia ulteriormente l’offerta digitale

-

Bain & Company, già da molto tempo attenta alla trasformazione digitale, ha annunciato oggi l’acquisizione di Pangea, azienda italiana specializzata in data science. Il team di Pangea andrà ad integrare l’esperienza strategica e le competenze analitiche dell’Advanced Analytics Group di Bain & Company, che ha sede nel Digital Innovation Hub dell’ufficio di Milano. In particolare, Pangea integrerà le proprie conoscenze specialistiche nell’area delle tecnologie di data science, predictive analytics, machine learning and advanced training con l’obiettivo di migliorare la gestione e le perfomance aziendali dei clienti di Bain & Company.

Dal 2009, Pangea ha supportato numerose primarie realtà aziendali italiane nell’innovazione e nel miglioramento dei propri processi interni, diventando leader di mercato nell’applicazione dell’approccio Bayesiano a supporto delle decisioni di business, e, tramite lo sviluppo di modelli statistico-matematici, offrendo soluzioni di advanced analytics d’avanguardia. La rappresentazione in ottica predittiva della realtà viene utilizzata a supporto di diversi processi aziendali: dal marketing al customer care, dalla produzione alla gestione delle scorte e logistica, innovandone e ottimizzandone i risultati.

Il team è composto da persone altamente qualificate e che vantano un background in matematica, scienze e ingegneria e si integra perfettamente con la capability attuale di Bain.

“Gli Advanced analytics sono fondamentali per consentire la trasformazione aziendale,” ha commentato Roberto Prioreschi, managing partner per l’Italia di Bain & Company. “Continuiamo a far crescere i nostri team e ad anticipare le sfide che i nostri clienti dovranno affrontare in modo da poterli aiutare a navigare in un contesto aziendale in rapida evoluzione. I nostri nuovi colleghi di Pangea vantano un’eccezionale esperienza nell’applicazione delle capacità di ricerca scientifica al mondo business e siamo entusiasti di accoglierli in Bain & Company.”

“Avendo già collaborato con Bain & Company su diversi progetti, abbiamo visto in prima persona la dedizione dell’azienda al raggiungimento di risultati significativi per i clienti,” ha dichiarato Francesco Piccolo, co-founder e CEO di Pangea. “Insieme continueremo ad ampliare le competenze disponibili per le aziende che desiderano comprendere e sfruttare i dati per accelerare la propria trasformazione digitale.”

“L’acquisizione di Pangea è uno step fondamentale, che va ad ampliare le nostre capacità digitali in Europa e potenzia gli strumenti di analisi a disposizione dei nostri clienti, sia in Italia che all’estero,” ha conclusoDomenico Azzarello, managing partner EMEA di Bain & Company. “Nello scenario attuale, la necessità di sfruttare i dati per plasmare la strategia aziendale è più importante che mai e i nostri quattro hub dedicati all’innovazione digitale nelle principali città europee ci consentono di lavorare al fianco dei nostri clienti nei loro percorsi di trasformazione.”