La Française lancia LF CREDIT INNOVATION

-

La Française, gruppo di gestione patrimoniale multi-expertise con 50 miliardi di euro di attivi in gestione (al 30/06/2022), continua nel suo percorso di ampliamento della gamma e annuncia il lancio di LA FRANÇAISE CREDIT INNOVATION, un fondo che investirà nei trend di lungo termine che caratterizzeranno il mondo di domani: crescita demografica, urbanizzazione, cambiamento climatico e innovazioni tecnologiche.

Si tratta nello specifico di un fondo globale, high yield, che adotta una strategia di investimento allineata agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030 (SDG). Il fondo è, infatti, classificato articolo 9 SFDR[1], ha un orizzonte temporale di 3 anni ed un profilo di rischio medio pari a 3 (su una scala da 1 a 7)

La strategia d’investimento del nuovo fondo consiste nell’individuare e investire in emittenti che operano su queste tendenze strutturali di lungo periodo legate agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile, al fine di selezionare modelli economici responsabili e orientati alla crescita. In qualità di asset manager impegnato per un futuro più sostenibile, abbiamo voluto utilizzare gli obiettivi dell’Agenda 2030 come quadro di riferimento e strumento di sensibilizzazione per contribuire in maniera concreta ad un futuro più sostenibile e più giusto. Vogliamo offrire agli investitori un basket obbligazionario interessante attraverso un’esposizione diversificata che include un numero di emittenti compreso tra 80 e 100 (rating medio target di BB) il cui rating è destinato a migliorare. Nella gestione attiva quotidiana del fondo, il team di gestione si avvarrà della sua profonda conoscenza del mercato e degli emittenti stessi prestando particolare attenzione alla qualità del credito, alle aree geografiche e ai settori di attività in cui quest’ultimi operano”, ha commentatoAkram Gharbi, Head of High Yield Investment di La Française AM.

Ci troviamo in un momento storico favorevole per la creazione di un portafoglio high yield grazie all’aumento dei tassi d’interesse reali e l’incremento del premio di rischio

“Gli emittenti BB- con un basso rischio di default offrono, infatti, rendimenti tra il 6% e il 7% sulle obbligazioni a cinque-sei anni”, aggiunge Akram Gharbi.

L’obiettivo d’investimento di LA FRANÇAISE CREDIT INNOVATION è di sovraperformare l’indice BofA BB Global High Yield, al netto delle commissioni, nell’arco del periodo d’investimento consigliato di tre anni, investendo in un portafoglio di emittenti selezionati in base a criteri ambientali, sociali e di governance (ESG), di cui almeno il 60% contribuisce positivamente e/o non ha alcun contributo negativo agli Obiettivi di sviluppo sostenibile (SDG).

L’analisi ESG sarà parte integrante del processo di gestione, condotta secondo una metodologia proprietaria sviluppata internamente da La Française Sustainable Investment Research.