Mutui online: una soluzione finanziaria sempre più diffusa

-

Sapete quante sono le persone in Italia che hanno attivato un mutuo o un prestito? Stando alle statistiche si tratta di circa il 45% della popolazione che ha compiuto la maggiore età.

Un dato fornito dal Crif con uno studio meglio noto come Mappa del credito e che parla da solo. Si inserisce all’interno di un quadro complessivo che vede la presenza di molteplici motivazioni, la più comune delle quali è rappresentata dall’acquisto di un’abitazione.

Se una volta era necessario prendere un appuntamento presso una banca per poter valutare le condizioni creditizie oggi non è più così.

Una delle opzioni che stanno conoscendo maggiore e costante diffusione è quella dei finanziamenti online, complice l’avvento della Digital Revolution: un fenomeno che sta cambiando le vite di tutti noi in maniera significativa e senza precedenti.

Diverse le soluzioni che si possono trovare sul web e una delle più interessanti è rappresentata dal comparatore mutui on line di ComparaSemplice.it. Un’opzione che permette di confrontare le proposte delle migliori realtà finanziarie italiane in pochi e semplici passaggi, a condizioni assolutamente convenienti.

In questo articolo vi raccontiamo qualcosa di più sulle nuove abitudini degli italiani per quanto riguarda i mutui, concentrandoci in modo particolare sulla loro diffusione all’interno della rete.

Mutuo casa: il più richiesto anche sul web

La tipologia di mutuo attualmente più richiesta è quella per l’acquisto di un’abitazione, come abbiamo già accennato. Lo conferma la Banca d’Italia che ha a proposito stilato una guida interessante contenente consigli per poter fare con attenzione tutte le valutazioni necessarie.

Sempre stando ai numeri forniti dal Crif, il mutuo per la casa rappresenta il 25,4% della totalità delle richieste. E il resto dei finanziamenti, per quali fini sono portati avanti?

Il 47% dei soggetti li fruisce per l’acquisto di beni e servizi personali mentre il 27,7% per accedere a prestiti personali.

Pertanto, in un momento attuale in cui conviene investire con prudenza vista la volatilità dei mercati, la richiesta di accesso ai mutui e ai finanziamenti in generale, specialmente online, è aumentata in maniera considerevole in seguito all’emergenza Covid-19.

I motivi sono da ricercare nel fatto che le condizioni di credito sono risultate maggiormente favorevoli soprattutto per le richieste di modesto importo. Al contempo appare migliorata la sostenibilità finanziaria delle famiglie italiane.

A tali fattori vanno aggiunti gli strumenti di sostegno efficaci messi in campo dallo Stato, inclusa una misura quale il Mutuo Casa Giovani, nonché il fatto che i tassi della BCE si sono confermati ai minimi storici.

I vantaggi di richiedere un mutuo online

I benefici per cui richiedere un mutuo online si rivela un’opzione quantomai interessante sono molteplici. In primo luogo è necessario considerare che si ha modo di accedere a proposte che diversamente, in presenza, non si potrebbero nemmeno visionare.

Grazie alla rete, infatti, si possono valutare le soluzioni di realtà che si trovano lontane dai propri confini geografici, persino al di là della regione, oltre che del comune di appartenenza.

Un altro elemento a favore delle opzioni presenti sul web è che i tempi per ottenerle sono decisamente più rapidi: bastano pochi passaggi e, tramite i portali che comparano più soluzioni in contemporanea, si raffrontano più condizioni l’una accanto all’altra.

Un risparmio di tempo che non ha eguali, un fattore da non sottovalutare vista la scarsità di un bene che non ha prezzo in un’epoca frenetica quale quella attuale.

Inoltre, si ha modo di accedere a condizioni particolarmente convenienti dal punto di vista economico, riuscendo a ottenere rate maggiormente a misura delle proprie tasche e a condizioni di interesse solitamente più valide.

Il motivo è semplice: per le realtà creditizie i costi gestionali sono sensibilmente ridotti, un valore che si ripercuote anche su chi accede al finanziamento, in maniera decisamente positiva.

Infine, ma per molte persone non meno importante, i mutui online non vedono la presenza di un consulente che risulta incisivo e talvolta pressante. La persona ha modo di fare le proprie valutazioni senza fretta e senza alcun impegno.

Conclusione

Accedere a un mutuo è un’operazione che richiede attenzione, dal momento che rappresenta un impegno a lungo termine.

Fondamentale individuare le condizioni rateali più convenienti in base alle proprie esigenze. I mutui online, da questo punto di vista, rappresentano una soluzione capace di fornire risposte interessanti.

Il digitale si conferma, anche in questo caso, una frontiera ricca di opportunità.