Bank of England, gli investitori dovrebbero prepararsi a un rialzo dei tassi nel 2022

-
- Advertising -

Il messaggio più sorprendente nella dichiarazione odierna della Bank of England (BoE) è la convinzione che i motivi a favore di una stretta della politica monetaria si siano rafforzati a partire da agosto. Questo nonostante la BoE abbia abbassato le proprie previsioni di crescita. Sembra quindi chiaro che stiano aumentando i timori relativi alle prospettive sull’inflazione, anche se la maggior parte delle forze che attualmente spingono i prezzi al rialzo sono probabilmente temporanee.

L’incombente fine dei sussidi di cassa integrazione è una grande fonte di incertezza per l’economia, ma per ora la BoE sembra relativamente fiduciosa che l’economia possa affrontare questo shock senza un grande aumento della disoccupazione. Di conseguenza, gli investitori dovrebbero prepararsi alla prospettiva di un aumento dei tassi di interesse nel corso dell’anno prossimo, con il Regno Unito che avrà una situazione leggermente diversa rispetto alle altre grandi economie, dove i tassi rimarranno probabilmente invariati per tutto il prossimo anno.

- Advertising -