Quando la tecnologia incontra il mondo della scuola: GoStudent

-
- Advertising -

GoStudent è una piattaforma di apprendimento online, fondata a Vienna nel 2016 da Felix Ohswald (CEO) e Gregor Müller (COO). Tutto è iniziato con un servizio di chat per il supporto nei compiti, basato su WhatsApp. Per questa iniziativa innovativa, a novembre 2020, i due talentuosi fondatori sono stati inseriti da Forbes nell’elenco “30 under 30”: giovani sotto i 30 anni che stanno cambiando il mondo.

Ad oggi, la start up ha raccolto più di 291 milioni di euro di investimenti da Left Lane Capital, DN Capital, Coatue e DST Global.

- Advertising -

Tramite la sua piattaforma, GoStudent offre lezioni private 1:1, su video a studenti di ogni ordine e grado in oltre 30 materie, tra cui inglese, matematica, scienze, oltre a lezioni specialistiche per coloro che studiano materie come il latino, il diritto o la contabilità.

Gostudent cerca collaboratori giovani e neolaureati

- Advertising -

GoStudent impiega più di 1.000 persone nelle sue 22 sedi internazionali.Oltre all’ufficio di Milano, ha recentemente inaugurato i nuovi hub di Londra, Berlino, Madrid, Mosca, Lione, Atene, Istanbul e Amsterdam. Gostudent è anche presente nell’america del nord e del sud.

GoStudent è determinata a posizionarsi come azienda leader del settore delle ripetizioni private online nei 22 paesi in cui già opera, continuando la propria espansione e ampliando ulteriormente il suo staff, soprattutto nella sede italiana.

La sede di Milano conta già 100 dipendenti ma GoStudent ha deciso di puntare sul mercato italiano quindi intende aumentare il numero dei dipendenti nella sede milanese nel 2022. Ricardo Reinoso, Country Manager Italia, afferma di voler dare la priorità ai giovani e neolaureati.

Diventa insegnante di GoStudent

Tramite la piattaforma, è possibile prenotare le proprie lezioni personalizzate a cui si accede utilizzando un computer o un dispositivo mobile. La facilità di accesso e la qualità dell’insegnamento ha portato GoStudent a diventare il mezzo più scelto per le lezioni online, ogni mese, infatti offre più di 1.5 milioni sessioni di studio.

Durante ogni sessione di tutoraggio, studenti e tutor interagiscono dal vivo in un’ aula virtuale. Sono incluse funzionalità integrate, come una lavagna digitale e l’opzione per condividere uno schermo e modificare documenti insieme.

GoStudent punta ad ampliare il numero dei tutor e delle materie proposte: a fine 2021 impiegava circa 1.400 insegnanti ma punta ad aumentare questo numero nel 2022.

Per entrare nel mondo delle lezioni online come tutor di GoStudent: basta andare sul sito di GoStudent, cliccare sulla voce “Diventare Insegnante” e premere su “Candidati Ora”. A questo punto si aprirà un form in cui inserire il proprio curriculum, segnalare la propria disponibilità settimanale (con un minimo di 6 lezioni settimanali) e scegliere le materie che ci si candida ad insegnare.