News

Mercati emergenti, Argentina, Turchia e Indonesia osservati speciali

Maarten-Jan Bakkum -

L’inflazione favorevole, che negli ultimi quattro anni ha oscillato in un range ristretto del 3%-4%, è stata il fattore principale che ha contribuito a stimolare la propensione al rischio degli investitori per gli emergenti. Consistenti afflussi di capitali hanno rafforzato le valute dei mercati emergenti e consentito alle banche centrali… Continua »


Un nuovo ciclo per il biofarmaceutico è alle porte

Mirjam Heeb -

Il settore ha vissuto un buon inizio anno. In occasione dell’annuale conferenza in tema a cura di JP Morgan, tenutasi a gennaio, sono emerse prospettive molto positive per il settore biofarmaceutico in particolare. Nei primi mesi dell’anno sono state concluse alcune operazioni di M&A: da allora, tuttavia, la volatilità è… Continua »


Italia: rialzo tassi a breve vs collateral managers

Antonio Cesarano -

Le recenti pressioni al rialzo sui tassi a breve termine italiani potrebbero derivare soprattutto da operazioni di sostituzione del collaterale da parte dei “collateral managers” (ritorno ai tedeschi Bubills in luogo dei Bot come titoli offerti in garanzia nelle transazioni finanziarie). L’effetto sostituzione (a giudicare dallo spread Tassi Bot vs… Continua »


Conte: i sei nodi da sciogliere per l’Italia

Philippe Waechter -

Giuseppe Conte è stato nominato Primo Ministro dal Presidente Sergio Mattarella ciò rappresenta il primo passo verso la riduzione dell’incertezza in Italia. Il tasso del Btp decennale questa mattina è diminuito e lo spread con la Germania si sta assottigliando. Ma questo è solo il primo passo. Il prossimo passo… Continua »


Gli effetti dell’attuale situazione politica italiana sui mercati

Adrian Hilton -

I recenti sviluppi dello scenario politico italiano rappresentano inevitabilmente un rischio per gli attivi italiani e potenzialmente anche per l’Europa. Ma l’intera portata del danno sarà riscontrabile solo quando il fragile contratto tra gli alleati di coalizione di sinistra e di destra si convertirà in politica. Nel caso in cui… Continua »


Emergenti, come superare le fasi di rallentamento

Emil Wolter -

Aprile è risultato un mese difficile in termini di portfolio con l’indice MSCI Emerging Markets index che ha sottoperformato rendendo – 0,4% (nella rilevazione in dollari) e +1,3% (nella misurazione in euro). Abbiamo ridotto significativamente le nostre posizioni sia in Bharti Airtel che in Bharti Infratel in India. Per Airtel,… Continua »


Rischio bolla nel credito al consumo Usa

Maurizio Novelli -

Il ciclo del credito al consumo americano è giunto nella classica fase di maturità ed è ora probabile che inizierà a cedere, trascinando con sé la domanda interna che finora ha sostenuto la crescita. La Cina intanto prosegue la sua strategia di contenimento del debito, vendendo Treasuries. Questo avrà ripercussioni… Continua »


Il percorso incerto della transizione politica italiana

-

La situazione politica in Italia è ancora molto fluida e, seppur vi sia qualche indicazione, non vi è stata ancora una nomina formale del Primo Ministro. Potremmo assistere a qualcosa di insolito nei prossimi giorni, una sorta di “governo tecnico” non di estrazione parlamentare, assoggettato a un contratto politico. Una… Continua »


Don’t Cry for Argentina

Rob Drijkoningen, Gorky Urquieta -

Quando un paio di settimane fa abbiamo parlato dell’intensa stagione elettorale in America Latina, l’Argentina è stato uno dei pochi paesi esclusi dall’analisi, non avendo in programma alcuna elezione. Ciò nondimeno, un voto è stato espresso in quel paese. Dagli investitori. E con i fatti. Alla fine della settimana scorsa,… Continua »


Italia, il nuovo programma di coalizione si scontra con le regole dell’UE

Christophe Bernard -

I due partiti euroscettici e antisistema Movimento Cinque Stelle e Lega Nord sembrano destinati a formare il prossimo governo italiano. Dopo un risultato elettorale inconcludente il 4 marzo, ci sono voluti quasi 3 mesi all’Italia per trovare una potenziale coalizione di governo. Inoltre, i due capi partito, Luigi Di Maio… Continua »