Successo per l’Innovation Management Forum 2024: ai tavoli oltre 120 leader dell’innovazione per discutere il futuro dell’AI e delle sue applicazioni

-
- Advertising -

Dall’esito di queste dissertazioni, verrà redatto un Libro Bianco, un prezioso documento con cui supportare i percorsi istituzionali di definizione delle strategie nazionali per l’intelligenza artificiale

 

Si è conclusa con successo la quarta edizione dell’Innovation Management Forum, tenutasi il 5 giugno presso il Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci a Milano. L’evento ha visto la partecipazione di oltre 120 leader dell’innovazione delle principali aziende italiane, riuniti per discutere le più recenti applicazioni dell’intelligenza artificiale (AI) e le risorse necessarie per sfruttarne al meglio il potenziale.

L’Innovation Management Forum, fondato e diretto da Flavio Ubezio, si conferma un punto di riferimento per il dialogo e la collaborazione proattiva tra le eccellenze nel management dell’innovazione e le istituzioni italiane. Al centro dell’edizione 2024, le domande chiave su come l’AI venga adottata oggi a supporto del business e quali risorse siano necessarie alle aziende per integrarla efficacemente nei loro processi.

- Advertising -

Dalle dissertazioni e dalle riflessioni emerse durante l’evento, sarà redatto e pubblicato dopo l’estate un Libro Bianco. Questo prezioso documento avrà l’obiettivo di supportare i percorsi istituzionali nella definizione delle strategie nazionali per l’intelligenza artificiale, fornendo indicazioni e best practice fondamentali.

“Dai lavori del Forum è emersa chiaramente l’attenzione e la cura con cui la grande industria italiana sta trattando l’introduzione e lo sviluppo delle intelligenze artificiali in azienda. Attenzione e cura che si concretizzano in strumenti e prassi di governo del rischio sempre più evoluti e strutturati.” ha dichiarato Flavio Ubezio, ideatore e direttore scientifico dell’Innovation Management Forum e del Libro Bianco dell’Innovation Management.

- Advertising -

L’evento è stato realizzato da Lapetre, boutique indipendente per l’eccellenza nel management dell’innovazione,  in collaborazione con i partner tecnici Quantum Leap srl (società del Gruppo Engineering SPA), boutique di consulenza specializzata in trasferimento tecnologico e strategie per la proprietà intellettuale; Bureau Veritas Italia, pioniere nelle attestazioni di conformità dei Sistemi di gestione dell’Innovazione in base alla norma ISO 56002; Jacobacci & Partners, leader europeo nell’ambito della valorizzazione della proprietà intellettuale; Zucchetti, leader italiano nello sviluppo di software per l’impresa e di soluzioni per l’innovation management e Laborplay, spin-off dell’Università degli Studi di Firenze specializzato in strumenti game-based e gamification. L’evento  è stato patrocinato da UNI Ente Italiano di Normazione e AIIM Associazione Italiana Innovation Manager. Tellers PR è partner per le media relations.

Info: https://www.innovationmanagementforum.com/