Obbligazioni e reddito fisso

Sei motivi per investire nel fixed income cinese

-

L’impatto del Covid-19 ha evidenziato ulteriormente l’attrattività dei mercati obbligazionari cinesi, sia sovrani che corporate, e il ruolo che i bond cinesi possono svolgere nel portafoglio di un investitore. Il fixed income cinese ha performato relativamente bene durante la fase di rallentamento innescata dal Covid-19. I titoli di Stato hanno… Continua »


Il mercato obbligazionario statunitense rimane assopito

-

La prima settimana del 2021 ha suscitato emozioni sul fronte obbligazionario. L’accordo di fine anno al congresso USA su un programma di stimolo fiscale di 900 miliardi di dollari, in combinazione con la piccola sorpresa sui risultati della Georgia, ha fatto salire i tassi a lungo termine statunitensi in modo… Continua »


2021: Mercati Emergenti

-

Grazie al sentiment positivo sui vaccini che continua ad alimentare la propensione al rischio, sembra che i Mercati Emergenti siano ancora la scommessa migliore. Fondamentali I tassi di contagio da Covid-19 hanno continuato a salire vertiginosamente durante le festività natalizie, costringendo molti Paesi a dare un ulteriore giro di vite… Continua »


Il record dei titoli convertibili proseguirà anche nel 2021

-

Il 2020 è stato un anno positivo per le obbligazioni convertibili. Nonostante la pandemia, l’asset class ha ottenuto performance storiche superiori a quelle dei mercati azionari. In un anno difficile per i risky asset, due fattori principali spiegano la buona performance delle obbligazioni convertibili: un effetto di convessità intrinseca (l’aggiustamento… Continua »


La piccola differenza

-

La crisi del coronavirus ha riportato i tassi d’interesse di riferimento vicini allo zero percento anche negli Stati Uniti. Ma esiste comunque un’importante differenza tra l’andamento del mercato obbligazionario nell’Eurozona e quello negli Stati Uniti. I tassi d’interesse sono bassi già da molto tempo, e questo non solo in Germania.… Continua »


Saper convivere con la volatilità sui mercati del reddito fisso

-

Il principale driver dell’anno scorso è stato senza dubbio la pandemia, insieme ad i suoi effetti sulla società. La velocità e l’ampiezza dei movimenti sarebbero state comunque inferiori se non avessimo cominciato il 2020 in una condizione così precaria. Dopo anni di intervento della Banca centrale e di peggioramento delle… Continua »



T.I.N.A. canta ancora

-

Brexit a parte, la maggior parte dei possibili eventi negativi è già scontata nei prezzi di mercato. Dal Covid-19 alle elezioni USA a un ciclo di insolvenze è già successo tutto in quello che ricorderemo come il più breve ciclo creditizio mai visto. In questo momento, la variabilità dei risultati… Continua »



Credito, come sfruttare una dispersione di performance senza precedenti

-

Il mercato del credito continua ad offrire rendimenti aggiustati per il rischio attraenti per i portafogli, nonostante gli spread si siano notevolmente ridotti rispetto ai massimi di marzo. Se si guarda alla fascia investment grade (IG) del mercato, nonostante il complessivo aumento della leva che si è registrato durante la… Continua »