Forex


Dollaro USA, verso un ulteriore indebolimento?

-

Dopo il crollo nella seconda metà del 2020, il dollaro ha mostrato maggiore resilienza quest’anno. Vista la sua importanza per i mercati, la domanda è se la recente stabilità implica la fine della sua fase di debolezza o se è ancora possibile un ulteriore deprezzamento. Per rispondere abbiamo analizzato i… Continua »


La trama si infittisce per il dollaro statunitense

-

Dagli ultimi giorni di marzo 2020 il dollaro statunitense si è mosso con una traiettoria costante e volta al ribasso per quattro motivi. Miglioramento della ripresa globale La combinazione di reazioni efficaci al COVID-19, incluse forniture, trattamenti, distanziamento sociale, ecc. e politiche monetarie e fiscali incisive ha portato a un… Continua »


Dollaro, anche nel 2021 la traiettoria è al ribasso

-

A partire da marzo 2020 il valore del dollaro ha cominciato a diminuire in maniera decisa e inesorabile, e questo per 4 motivi. Il miglioramento della ripresa a livello globale L’effetto congiunto di nuove, più efficaci risposte al COVID-19 e delle importanti misure in ambito di politica monetaria e fiscale… Continua »


Una strada accidentata per il dollaro USA

-

Il dollaro USA è la valuta più scambiata al mondo e il suo valore ha importanti implicazioni per la maggior parte dei mercati finanziari, per questi motivi gli investitori osservano da vicino le sue fluttuazioni. Durante lo scorso anno, infatti, è salito durante il crollo finanziario di marzo per poi… Continua »


Può il Renminbi diventare il nuovo dollaro?

-

Sia nella guerra commerciale sia nella lotta al Covid-19, la Cina ha chiaramente riportato un successo sul fronte dell’economia interna. Contro ogni probabilità è riuscita a gestire la transizione dalla trappola del reddito medio in cui incappano molti Paesi emergenti, risalendo la catena del valore in un’economia basata sul consumo.… Continua »


Profit-taking: a rimetterci sono Dollaro e Sterlina

Strategy Desk - Swissquote -

Con a chiusura del mercato americano per il Giorno del Ringraziamento, gli investitori incassano i profitti e volgono l’attenzione al mercato delle materie prime. I prezzi del petrolio -sui massimi da marzo – rallentano sulle preoccupazioni non sopite sulla pandemia dopo che i dati dell’Energy Information Administration (EIA) statunitense riferiti… Continua »


Nessun rally da elezioni per il dollaro

-

Il risultato delle elezioni presidenziali sarà molto importante per i mercati valutari. In generale sotto la presidenza Trump si è verificato un deciso rally del dollaro e anche i mercati azionari hanno registrato ottime performance per diverse ragioni. Quindi, in un certo senso la Presidenza Trump è stata caratterizzata da… Continua »



Il trend della “de-dollarizzazione” è già iniziato

-

Sono stati mesi turbolenti per i mercati, e il dollaro, come spesso accade, ha avuto un ruolo centrale. Al picco della crisi a marzo, la valuta è cresciuta del 10% circa in soli dieci giorni, grazie a un’impennata nella domanda e alla volontà delle istituzioni globali di aumentare le riserve… Continua »