Borse e mercati



Dalle elezioni Usa nessun impatto sui mercati a lungo termine

-

Come quattro anni fa, i sondaggi sulle elezioni presidenziali americane indicano di nuovo un risultato incerto. Se dovesse essere rieletto il presidente Donald Trump, questa volta le sue politiche, per quanto imprevedibili, non sarebbero più una sorpresa. Se tuttavia a vincere le elezioni dovesse essere l’avversario democratico Joe Biden, c’è… Continua »


Cosa ne sarebbe del mercato USA senza le Big Tech? Analisi del dominio delle FAMAG

-

Le principali aziende tech statunitensi – Apple, Microsoft, Amazon, Facebook e Google (Alphabet) – note come “FAMAG”, sono crollate all’inizio del mese, dopo aver sovralimentato il mercato azionario statunitense dalla fase più profonda della pandemia a marzo. Queste aziende “superstar” hanno ampiamente beneficiato della crisi, dato che molte persone si… Continua »


IPO di Snowflake: possiamo imparare una lezione dalla storia?

-

Alcune IPO assumono in certi casi un carattere fortemente simbolico e possono essere un segnale importante del cosiddetto “sentiment” di mercato. A nostro giudizio la recente e tanto acclamata IPO di Snowflake evoca un parallelismo con tre distinti momenti nella storia finanziaria degli ultimi venti anni: la cosiddetta bolla delle… Continua »


Arrivederci estate, arrivederci rally?

-

L’estate è ormai alle spalle, e con lei sembra essersene andato anche il rally di mercato. Dai minimi toccati il 23 marzo le borse hanno corso ad un ritmo forsennato (+42,6% dell’indice MSCI World in euro fino ai massimi relativi del 2 settembre), prima di fermarsi ad inizio settembre per… Continua »


Azionario UK, l’ascesa silenziosa dell’“economia dei sedentari”

-

È ormai chiaro che le azioni del Regno Unito non sono molto amate: se volessimo tradurlo in termini “social”, hanno pochi like, scarse condivisioni, nessuna richiesta di amicizia. Sono pessimisti persino gli stessi investitori britannici, che teoricamente dovrebbero essere più a proprio agio su questo mercato. Per di più, non… Continua »



Non tutti i mali vengono per nuocere, dall’incertezza nuove opportunità nelle small-cap Usa

-

Il forte rimbalzo dell’azionario Usa negli ultimi mesi, grazie soprattutto agli stimoli fiscali e monetari, è stato incoraggiante. Tuttavia, l’incertezza persiste e ci aspettiamo un aumento della volatilità nei prossimi mesi. Per le small-cap Usa questo contesto è potenzialmente complesso, con probabili effetti sulle performance di breve termine. Nonostante ciò,… Continua »


Gli investitori locali scoprono le azioni brasiliane

-

Nel Brasile la pandemia del COVID-19 ha avuto effetti devastanti, ma la forte spesa governativa e la politica monetaria accomodante hanno aiutato il ritorno di una certa stabilità dell’economia. Claus Born, Senior Vice President, Institutional Product Specialist, Franklin Templeton Emerging Markets Equity, espone qualche riflessione sui motivi per cui in… Continua »