In primo piano


Elezioni statunitensi: un referendum su Trump

-

Il presidente Donald Trump riceve dure critiche per il modo in cui gestisce l’epidemia, largamente fuori controllo in particolare nel sud. Nel contempo l’economia – il tema caratterizzante della sua politica – è pesantemente colpita nonostante gli ingenti pacchetti di misure di supporto. I sondaggi nazionali mostrano in media che… Continua »


Aspettando l’Europa

-

Nel descrivere il Recovery Fund e i suoi effetti sulle principali asset class, avevamo discusso dei suoi principali beneficiari, identificandoli in BTP, euro/dollaro, oro e azionario europeo. Il BTP ha proseguito nella riduzione di spread rispetto al bund; l’euro-dollaro ha effettivamente violato il range tecnico fra 1,05 e 1,16, all’interno… Continua »





L’euro incalza il dollaro e diventa valuta di riserva

-

A partire dal 2021, l’UE, attraverso la Commissione Europea, inizierà ad emettere obbligazioni Euro Recovery Fund con scadenze comprese tra 3 e 30 anni. In sostanza, vedremo la nascita di un mercato obbligazionario liquido dell’UE, ad alto merito creditizio (AAA) e in diretta concorrenza con il mercato delle obbligazioni del… Continua »


La FED rafforzerà la propria forward guidance

-

Sebbene sia improbabile che la FED annunci cambiamenti di politica monetaria – i tassi di interesse rimarranno ai livelli attuali mentre il tasso di acquisti di asset mensili rimarrà invariato – è probabile che la Fed decida di rafforzare la sua forward guidance.  Insieme all’acquisto di asset, questa è la… Continua »