LMF Green

Occhi puntati sulla COP26

-

Il 2020 sarà un altro anno caratterizzato dall’incertezza. Brexit si farà sentire, apportando un’ulteriore dose di volatilità e polarizzando il dialogo politico britannico; le relazioni tra Cina e Stati Uniti rimarranno tese e pronte a innescare timori sui mercati, nonostante un possibile accordo commerciale parziale entro la fine del 2019;… Continua »


Professioni del futuro: giovani ed efficienza energetica

-

Previsti in Italia + 24.683 nuovi posti di lavoro nel settore fotovoltaico SMA investe nei giovani e punta alle professioni del futuro in vista della crescente richiesta di competenze qualificate e nuovi posti di lavoro nel mercato fotovoltaico. Valerio Natalizia, Regional Manager SMA South Europe ha commentato: “Le professioni del… Continua »




COP25 al via, tutti gli occhi puntati sulla Cina

-

Come tutte le altre Conferenze sul cambiamento climatico, la COP 25 è per noi essenziale. Si concorda generalmente che l’anno prossimo alla COP 26 assisteremo a una svolta: la riunione di quest’anno invece getterà le fondamenta per una revisione degli NDC – i Nationally Determined Contributions, o “Contributi Nazionali Determinati”:… Continua »


Se non ora quando? SoS Climate change

-

I recenti report indicano come il mondo non sia mimimamente vicino al raggiungimento dei principali obiettivi dell’accordo di Parigi, siglato 4 anni fa durante la conferenza sul cambiamento climatico delle Nazioni Unite(COP21). L’accordo mira a contenere il riscaldamento globale, nel periodo dalla firma al 2100, a un massimo di 2… Continua »


Russia, cosa sta succedendo nel quarto più grande emettitore al mondo?

-

Il 23 settembre, in una mossa ampiamente inosservata dal mondo, all’apertura del vertice dell’ONU sull’azione per il clima a New York, la Russia ha formalmente ratificato l’accordo di Parigi. Nonostante gli obiettivi siano tutt’altro che ambiziosi, riteniamo che sia un segnale della crescente attenzione ai cambiamenti climatici all’interno del paese.… Continua »


Efficienza energetica e energie rinnovabili. Si avvicina la data dell’obbligo di diagnosi energetica. Cosa succederà dopo il 5 dicembre?

-

Energy performance management, ridurre i costi in bolletta ed evitare sprechi: nasce una nuova intelligenza artificiale in grado di monitorare in tempo reale i consumi dei propri impianti, individuare sprechi o anomalie. Diagnosi e prevenzione o, meglio, prevenzione e diagnosi. Il titolo è corretto, siamo in tema di energie rinnovabili,… Continua »



Gli asset ESG frenano il calo della crescita dei maggiori gestori patrimoniali a livello mondiale

-

Il ritmo del cambiamento nel settore degli investimenti sta accelerando sotto la pressione delle attività normative, dalla compressione delle commissioni e dagli alti costi della tecnologia. In questo contesto, i gestori di fondi apprezzano sempre più l’importanza della sostenibilità e della cultura organizzativa. Secondo l’ultima ricerca Global 500 del Thinking… Continua »