A Saipem il premio IMCA per il tool di rilevamento della CO2

-

Saipem ha ricevuto l’Environmental Sustainability Award 2020 da parte dell’International Marine Contractors Association (IMCA), nella categoria di sostenibilità ambientale, per il suo innovativo strumento di stima delle emissioni di CO2 nei propri progetti offshore, denominato SOCE (Saipem Offshore Carbon Estimation).

Tale premio è stato assegnato all’azienda a seguito della valutazione positiva del tool in base a criteri quali l’innovazione e i benefici ambientale, sociali ed economici.

Saipem mantiene un forte impegno nel fornire soluzioni all’avanguardia e innovative che soddisfino le esigenze di un futuro a basse emissioni di carbonio, in accordo con la strategia aziendale di essere un leader energetico globale per il futuro sostenibile dei mercati.

Pertanto, Saipem ha sviluppato questo nuovo tool con l’obiettivo di quantificare l’impronta di carbonio di un intero progetto EPCI (Engineering, Procurement, Construction, and Installation) seguendo la metodologia del Life Cycle Assessment.

Il tool ha l’obiettivo di misurare le emissioni complessive di CO2 di un progetto in ogni suo aspetto, basandosi sulle prestazioni effettive degli asset Saipem (uffici di ingegneria, navi e cantieri di fabbricazione) e altri processi come l’approvvigionamento e il trasporto. Queste informazioni supportano i processi decisionali di Saipem e dei suoi clienti, poiché permettono di identificare quelle attività che hanno i maggiori impatti in termini di emissioni di CO2, in particolare per certificare la sostenibilità ambientale dei progetti, in particolare quelli a energia rinnovabile.