Snai

-

Standard & Poor’s e Moody’s aumentano il rating

Standard & Poor’s and Moody’s aumentano il rating di SNAI rispettivamente a B e B2 con outlook stabile
Le agenzie di rating assegnano anche il rating B e (P)B2 all’obbligazioni a tasso fisso e variabile che SNAI sta emettendo per EUR 570 milioni

SNAI S.p.A. (“SNAI” o “Società”) rende noto che, facendo seguito ai comunicati stampa pubblicati da S&P e Moody’s in data 24 ottobre u.s., entrambe le agenzie di rating hanno aumentato il rating di credito e stabilizzato l’outlook.

Alla base delle motivazioni dell’aumento del rating, le agenzie annoverano diversi elementi tra cui: la migliore performance operativa, una importante e solida crescita dell’EBITDA (su base pro-forma) nel primo semestre del 2016, importanti sinergie dalla fusione con Cogemat, un migliore profilo di liquidità a seguito del processo di rifinanziamento in atto, l’aspettativa di un trend di crescita sostenibile nei prossimi 12/18 mesi ed un regime regolamentare maggiormente favorevole.

Le agenzie hanno anche rivisto l’outlook a ‘stabile’ con l’aspettativa che SNAI continui a migliorare la performance operativa, in assenza di volatilità indesiderata dal payout sportivo o nuova tassazione, e l’EBITDA oltre ad una riduzione della leva finanziaria.


Il contenuto di questo testo (come di tutta la sezione “Sala stampa”) non impegna la redazione de Lamiafinanza: la responsabilità dei comunicati stampa e delle informazioni in essi contenute è esclusivamente delle aziende, enti e associazioni che li firmano e che sono chiaramente indicati nel titolo del testo.