Dynabook Europe GmbH ottiene la certificazione ISO 14001 per il sistema di gestione ambientale

-

Il sistema di gestione ambientale di Dynabook Europe GmbH ha ricevuto la certificazione ISO 14001. La norma internazionale specifica i requisiti riconosciuti a livello mondiale per un sistema di gestione ambientale che permette di risparmiare risorse.

In questo modo Dynabook si impegna a migliorare costantemente le proprie performance ambientali, cioè tutti gli aspetti che hanno un impatto sull’ambiente. Questo include, per esempio, il consumo delle risorse e le emissioni atmosferiche. In questo contesto, l’azienda ha fissato i primi obiettivi, che saranno attuati nei prossimi 12 mesi, nei settori della logistica e dell’organizzazione degli uffici. L’efficacia del sistema e le misure intraprese saranno monitorate attraverso audit interni ed esterni annuali. TÜV Rheinland, testing service provider indipendente, è responsabile della certificazione e degli audit.

Riduzione della CO2 nella logistica

Per uno sviluppatore e produttore di soluzioni informatiche mobili che opera a livello internazionale, la logistica è di grande importanza. Al fine di ridurre le emissioni di CO2, Dynabook ha istituito un sistema di monitoraggio per valutare le emissioni di sostanze nocive per l’ambiente e ridurle concretamente in base ai risultati. L’obiettivo è quello di raggiungere un’interazione ottimale tra l’efficienza ambientale e i tempi di consegna, e di farlo, ad esempio, affidandosi maggiormente al trasporto su rotaia. Dynabook include quindi il bilancio ambientale dell’azienda e del portafoglio prodotti nella propria promessa di qualità a partner e consumatori.

Modifiche fondamentali nell’organizzazione dell’headquarter europeo a Neuss

I primi passi per la riduzione di CO2 sono già stati fatti nella sede centrale di Dynabook Europe GmbH a Neuss. Per la flotta aziendale sono ammesse solo auto delle classi di efficienza A+, A e B e la quota di veicoli ibridi viene aumentata passo dopo passo. In futuro, sarà possibile ricaricare i veicoli elettrici nei parcheggi dell’azienda tramite le relative stazioni di ricarica. Come per i dispositivi del proprio portafoglio, Dynabook presta anche attenzione alla possibilità di sostituire i componenti difettosi o obsoleti nell’hardware utilizzato dai dipendenti, per esempio gli smartphone, e quindi aumentarne la durata di vita.

“Come azienda abbiamo una grande responsabilità sociale per quanto riguarda la protezione dell’ambiente. Vediamo la norma ISO 14001 come uno strumento ottimale per fissare, attuare e valutare regolarmente i nostri obiettivi ambientali. Con l’implementazione di successo di un sistema di gestione ambientale e il perseguimento costante dei nostri obiettivi, il tema della sostenibilità e della conservazione delle risorse è fortemente integrato alle nostre attività aziendali”, ha dichiarato Damian Jaume, presidente di Dynabook Europe GmbH.