GAM risponde alla lettera di Rock Investments SAS

-

Il 17 agosto 2023 Rock Investments SAS (“Rock”) ha scritto al Consiglio di amministrazione di GAM proponendo un finanziamento ponte a breve termine da parte di Rock da mettere a disposizione nel caso in cui l’offerta pubblica di scambio di Liontrust Asset Management Plc (“Offerta Liontrust”) per l’intero capitale sociale di GAM Holding AG (“GAM”) venisse dichiarata non vincente. GAM ha scritto a Rock per illustrare la sua risposta e i punti chiave di tale lettera sono riportati di seguito.

Rock ha dichiarato di voler proporre, in occasione di un’assemblea generale straordinaria che si terrà in futuro, un’obbligazione convertibile di 25 milioni di franchi svizzeri che, a detta loro, sostituirà il finanziamento ponte proposto. A nostro avviso, il bond convertibile proposto non è sufficiente a garantire la continuità aziendale di GAM.

La prima tranche della linea di credito Liontrust è stata interamente utilizzata per finanziare le perdite di GAM e il regime pensionistico di GAM UK nei mesi di luglio e agosto 2023, per un importo di 10 milioni di franchi svizzeri. I restanti 15 milioni di franchi svizzeri di proventi netti dell’obbligazione convertibile proposta, una volta rimborsata completamente la linea di credito Liontrust, sono insufficienti per i seguenti motivi:

  • Come indicato nei risultati semestrali del 2023 pubblicati il 3 agosto 2023, la nostra perdita sottostante al lordo delle imposte è stata di 23,5 milioni di franchi svizzeri per i sei mesi conclusi il 30 giugno 2023. Su base annua si tratta di 45-50 milioni di franchi svizzeri, ovvero circa 4 milioni di franchi svizzeri al mese.
  • Come indicato nella relazione annuale di GAM del 2022, GAM è obbligata a pagare circa 10 milioni di franchi svizzeri all’anno o circa 1 milione di franchi svizzeri al mese al regime pensionistico di GAM UK per sanare il deficit delle riserve tecniche.
  • I costi di ristrutturazione di GAM saranno significativi. Liontrust ha identificato tali costi in circa 50 milioni di franchi svizzeri, sulla base di un’approfondita valutazione finanziaria effettuata dopo un’ampia open book due diligence durata nove mesi. Liontrust può ottenere significativi risparmi sui costi grazie alle sinergie di costo ottenibili riunendo le due attività di gestione degli investimenti.

Inoltre, come indicato nella relazione annuale di GAM per il 2022, il bilancio di GAM al 31 dicembre 2022 contiene debiti di leasing in eccesso per 40 milioni di franchi svizzeri e l’obbligo pensionistico di cui sopra si protrae per quasi altri otto anni e rappresenta quindi un flusso di cassa futuro totale di circa 80 milioni di franchi svizzeri.

Il livello di iniezione di capitale richiesto nell’immediato futuro prevedibile supera i 100 milioni di franchi svizzeri. In questo contesto, il bond convertibile proposto non è sufficiente a mantenere la continuità aziendale di GAM, né nel breve termine né nei prossimi 12 mesi, come richiesto dalla legge e dalle autorità di regolamentazione. Inoltre, una volta attuato, tale finanziamento diluirà in modo significativo gli attuali azionisti di GAM, se realizzato attraverso un aumento di capitale esterno, oppure indebiterà in modo significativo l’azienda, se realizzato attraverso un debito esterno. In considerazione di quanto sopra, il Consiglio di amministrazione di GAM continua a raccomandare vivamente l’offerta di Liontrust agli azionisti di GAM.

GAM chiede che Rock riconosca e accetti la realtà relativa alla posizione finanziaria di GAM, qualora l’Offerta di Liontrust venga dichiarata fallita. È essenziale che Rock riconosca e accetti pubblicamente che il livello di finanziamento necessario per stabilizzare GAM è significativamente superiore al valore netto del bond convertibile proposto da Rock (circa 15 milioni di franchi svizzeri netti) ed è probabile che superi i 100 milioni di franchi svizzeri.

L’offerta di Liontrust è l’unica opzione valida nell’interesse di tutte le parti interessate. Liontrust ha svolto un’approfondita due diligence e la società combinata avrà un bilancio solido, una gamma più ampia di eccellenti prodotti d’investimento, un’impronta distributiva globale e la capacità di realizzare sinergie e crescita, a cui gli azionisti di GAM potranno partecipare in futuro. L’offerta di Liontrust continua a essere fortemente sostenuta dai gestori di portafoglio senior di GAM, che ritengono che sia nell’interesse dei nostri clienti. Il Consiglio di amministrazione di GAM esorta tutti gli azionisti di GAM ad offrire le proprie azioni.

Gli azionisti possono aderire all’Offerta Liontrust fino al 23 agosto 2023 alle 16:00 CEST.


Prossimi eventi:

24 Agosto 2023         Prevista pubblicazione dei risultati intermedi del periodo di offerta principale di Liontrust
19 Ottobre 2023        Bilancio intermedio 3° trimestre 2023