Paola Radaelli entra in Edmond de Rothschild Italia

-

Edmond de Rothschild Italia rafforza la propria struttura con un profilo ben noto nel panorama del Wealth Management, Paola Radaelli. L’ingresso di Radaelli si inserisce nel piano di sviluppo della branch italiana, avviato a giugno scorso con la nomina di Tommaso Benerecetti nel ruolo di Country Head, integrata successivamente ad ottobre con quella di Filippo Szegö in qualità di Head of Wealth Management.

Paola Radaelli risponderà a Filippo Szegö e sarà basata nell’ufficio di Milano, all’interno di un team che in Italia conta complessivamente 18 bankers, distribuiti anche negli uffici di Modena, Padova e Torino. Il suo ingresso è finalizzato a favorire lo sviluppo commerciale della branch italiana, mettendo a disposizione della clientela nazionale e internazionale le proprie competenze nell’ambito del wealth management, maturate in Italia e all’estero.

Paola Radaelli proviene da Banca Finnat Euramerica Spa, dove ha affiancato banker e studi professionali di fiducia di clienti alla ricerca delle migliori soluzioni soprattutto in ambito di passaggi generazionali e liquidity event. Precedentemente ha sviluppato competenze di controllo e reporting di portafogli di asset finanziari e reali presso un multi family office in Svizzera e, prima ancora, ha lavorato presso due fiduciarie milanesi. Ha cominciato la propria carriera professionale come tax advisor presso TMF Garlati & Gentili e Studio Pirola Pennuto Zei, conseguendo l’abilitazione come dottore commercialista, dopo la laurea in Economia e Legislazione per l’impresa presso l’Università Bocconi di Milano.

Tommaso Benerecetti, Country Head di Edmond de Rothschild Italia: ha commentato:“Siamo molto lieti di accogliere tra noi Paola, una professionista con grandi qualità umane e competenze tecniche che metterà a disposizione della nostra clientela.”