Tendenza Nuova normalità 2020

-

Dopo l’emergenza Covid si aprono nuovi scenari.  Il ritorno alla normalità, più che un riavvio della routine “pre–covid”, deve essere una nuova attitudine,  maturata nei tempi solitari della clausura.

Abbiamo avuto tempo per considerare i nostri modelli di vita. Stare a casa ci ha insegnato a pensare allo spazio domestico e alle sue modalità di fruizione. I tempi lunghi hanno sollecitato una riflessione sulle cose delle quali ci siamo circondati. Le abbiamo osservate e utilizzate in modo consapevole, scoprendone pregi e difetti.

Seguendo le orme di Xavier De Maistre e del suo famoso primo romanzo “ Viaggio intorno  alla mia camera” (pubblicato anonimo nel 1794), ci siamo resi conto della qualità estetica e funzionale dei nostri spazi domestici, ne abbiamo scoperto  pregi e difetti, individuando possibili modifiche e arricchimenti. La forzata astinenza dal consumo di beni voluttuari ha sollecitato il desiderio di acquisti durevoli, destinati a migliorare la qualità della nostra vita in casa, che diventa anche spazio di lavoro e luogo di incontri e condivisioni. La bellezza esorcizza timori e depressioni. Ricominciare la nostra vita normale significa investire in bellezza quotidiana, regalando alla nostra abitazione una veste rinnovata. Si può iniziare dagli accessori, consultando il catalogo di Design Italy. E’ Ideale per dare un tocco di design firmato il servizio da tavolo all’americana in resina di Fish design, creato dal famoso architetto Gaetano Pesce. Per rinnovare il divano bastano dei nuovi cuscini fantasia, come quelli proposti da La Bolsina, oppure un leggero plaid di Lanificio Leo, tessuto a mano su antichi telai di legno, ideale per fare un pisolino, ma utilizzabile, data la leggerezza, anche come scialle. Se vogliamo arricchire la nostra casa con complementi d’arredo che la rendano vissuta, conviene scegliere nella collezione Interno Italiano, creata dal noto designer Giulio Iacchetti, che si è ispirato, con fantasia e buon senso, agli archetipi della tradizione artigiana italiana. E se invece ci vogliamo avventurare nel mondo digitale, sempre su Design Italy, c’è la variegata serie di accessori di Cyrcus, fabbricata da professionisti del digitale e della stampa 3D.