Deutsche Bank Italia: Marco Betocchi è il nuovo Amministratore Delegato della Fiduciaria Sant’Andrea SpA

-

Deutsche Bank annuncia la nomina di Marco Betocchi quale nuovo Amministratore Delegato della Fiduciaria Sant’Andrea SpA, controllata al 100% dalla banca.

Fiduciaria Sant’Andrea è stata fondata a Treviso nel 1981 ed è entrata a far parte del Gruppo Deutsche Bank nel 1994. Opera nell’ambito dei servizi fiduciari per la clientela Wealth Management e Private Banking dell’istituto in Italia. Offre soluzioni su misura per la tutela dei beni di famiglia o per i passaggi generazionali nelle aziende familiari, mettendo a disposizione le competenze legali e fiscali dei suoi professionisti per gestire le complessità connesse alla tutela dei beni. Fiduciaria Sant’Andrea, inoltre, è in grado di assistere la clientela più sofisticata nella gestione di operazioni corporate affiancando i professionisti e consulenti come agent nelle diverse fasi di strutturazione e finalizzazione.

Betocchi opera nel settore finanziario dal 1989 e nella gestione patrimoniale dal 1997 con una lunga esperienza bancaria (Banca Leonardo, Bsi, Comit, Compagnie Monegasque De Banque) che lo ha visto lavorare principalmente a Milano, Monaco e Ginevra. E’ in DB da ormai tre anni, e ha lavorato come Team Head, sempre nell’ambito del Wealth Management.

Marco ha commentato il nuovo incarico con grande soddisfazione: “Sono molto motivato per il mio nuovo ruolo e per le diverse opportunità di sviluppo che si prospettano grazie a questo ‘strumento’ strategico per la gestione dei grandi patrimoni. Il team della Fiduciaria Sant’Andrea è composto da esperti di provata esperienza, ben connessi con le altre business lines della banca e non vedo l’ora di lavorare insieme a loro”.

Roberto Coletta, Head of PB&WM di Deutsche Bank in Italia ha dichiarato: “Faccio le mie congratulazioni a Marco Betocchi per la sua nomina ad Amministratore Delegato della Fiduciaria Sant’Andrea; Marco è la persona adatta per sviluppare nella divisione PB&WM un polo di ingegneria patrimoniale integrato con i servizi fiduciari al servizio della nostra clientela imprenditoriale. Con la nuova organizzazione verranno implementati nuovi servizi e consolidati quelli già esistenti con un approccio olistico di one-bank, utilizzando appieno le sinergie che sono presenti in un grande gruppo internazionale come il nostro”.