In primo piano

E se “quello che succede a Glasgow rimane a Glasgow”?

-

Con la COP26 quasi ormai giunta a conclusione, la sensazione che ci rimane è abbastanza eterogenea. Molti progressi in molti ambiti, in particolare per quanto riguarda la deforestazione, le emissioni di metano e il coinvolgimento del settore finanziario. Sia il settore pubblico che quello privato hanno formalizzato nuovi impegni, con… Continua »


L’IPC statunitense di ottobre aggiunge pressione alla politica della Fed

-

Un altro rapporto sull’inflazione dell’indice dei prezzi al consumo (CPI) statunitense più solido del previsto per ottobre 2021 lascia decisamente intendere che i funzionari della Federal Reserve anticiperanno il calendario previsto per l’aumento dei tassi, nel tentativo di gestire il rischio che le aspettative di inflazione a lungo termine accelerino… Continua »



Gli NFT portano la tecnologia blockchain al grande pubblico

-

L’estate del 2021 è stata caratterizzata da uno scostamento nell’attitudine di colori che investono nel mondo delle criptovalute per la prima volta. L’investitore retail medio in passato avrebbe acquistato principalmente Bitcoin ed Ether su piattaforme di scambio decentralizzate e le avrebbe conservate presso enti come Ledger o Trezor. Tuttavia, a… Continua »




Cop 26: rischia di essere un fallimento per il clima?

-

Durante la conferenza ONU COP 26 sul clima a Glasgow, che durerà fino al 12 novembre, gli stati firmatari del COP 21 (Accordo di Parigi) dovranno aggiornare gli impegni presi nel 2015 – e ormai insufficienti – sul taglio delle emissioni di gas serra. Benché la consapevolezza stia aumentando, i… Continua »