Obbligazioni e reddito fisso

Si semina ora per l’inflazione futura

-

Il costo crescente dei fertilizzanti indica che i semi della futura inflazione sono già stati sparsi, dando ai governi e alle Banche Centrali ancora un altro grattacapo sul fronte del carovita. Fondamentali L’invasione dell’Ucraina da parte della Russia ha provocato diffuse interruzioni delle forniture nei mercati delle materie prime ed… Continua »


Meglio un uovo oggi che una gallina domani

-

Gli asset rischiosi hanno archiviato performance storicamente deludenti nel primo scorcio del 2022, un anno in cui portafogli in apparenza diversificati hanno generato risultati indifferenziati. I titoli di Stato hanno registrato un ribasso a doppia cifra, le azioni (anch’esse in calo di oltre il 10%) hanno evidenziato l’andamento peggiore da… Continua »


Obbligazionario: è in arrivo il “baby toro”

-

Con l’aumento dei rendimenti di circa il 2,5% dallo scorso anno, la fase rialzista dell’obbligazionario si può dire, a nostro avviso, conclusa e ci auguriamo di essere pronti per una nuova era di investimenti nel reddito fisso. Se si considera che, a inizio anno, investendo in un’obbligazione societaria si poteva… Continua »


Un’inversione di tendenza per le obbligazioni convertibili

-

Dopo un inizio difficile nel 2022, le obbligazioni convertibili hanno registrato performance migliori ad aprile, uguagliando quella dei bond high yield e proteggendo gli investitori azionari dall’ampia correzione. In genere le convertibili tendono a performare meglio in condizioni di mercato più volatili, anche se l’attuale scenario è complesso per tutte… Continua »



Fondamentali ancora solidi per i corporate bond dei mercati emergenti

-

Il 2022 è iniziato con fatica per le obbligazioni corporate dei mercati emergenti. Il mercato immobiliare cinese continua a risentire dell’alto livello di indebitamento contagiando tutto il settore, mentre le ulteriori misure di allentamento non bastano a rassicurare gli investitori. Ciò è stato aggravato dall’intensificarsi delle operazioni militari da parte… Continua »


Analisi sulla solidità del mercato obbligazionario High Yield USA

-

Dopo la più grande correzione mondiale del reddito fisso degli ultimi decenni, Dolan McEniry Capital Management (iM Global Partner) ritiene che il mercato obbligazionario High Yield statunitense sia più interessante di quanto non lo sia stato negli ultimi anni. La cattiva notizia è che l’indice Bloomberg US Corporate High Yield… Continua »


Perché le obbligazioni dei mercati emergenti richiedono un approccio sia attivo che passivo

-

La maggior parte degli investitori già destinano una quota dei propri investimenti alle obbligazioni dei mercati emergenti (EMD). Si tratta di un’area di investimento che costituisce una presenza consolidata in molti portafogli obbligazionari. L’EMD rappresenta oggi una percentuale significativa, il 18%, delle emissioni di strumenti di debito globali. Tuttavia, le… Continua »



Puntare sulle scadenze brevi per far fronte all’aumento dei tassi

-

I mercati stanno scontando una politica più restrittiva della banca centrale ma, finché non ci sarà chiarezza sull’inflazione, sarà difficile affermare che i tassi abbiano raggiunto il picco. Vista la vulnerabilità della crescita europea ai prezzi elevati dell’energia, vediamo un’opportunità nelle strategie investment grade a breve scadenza in quanto sono… Continua »