Articoli

Ciclicità 2.0: Green e Digitale

-

Le cose stanno migliorando, più o meno. Le economie si stanno lentamente riaprendo e i dati economici mostrano segni incoraggianti di vita. Anche se non è ancora chiaro quanto sarà veloce la ripresa o se ci saranno ricadute diffuse nei casi di COVID-19 e un ritorno alle chiusure economiche, vale… Continua »


La lunga risalita

-

La ripresa dell’economia mondiale dalla recessione più brusca ma anche più breve dei tempi moderni è cominciata e nel passaggio dalla caduta alla ripartenza, a inizio giugno ci siamo riuniti in videoconferenza con i nostri professionisti degli investimenti di tutto il mondo per aggiornare le nostre previsioni cicliche e dibattere… Continua »


Opportunità sui mercati pubblici e privati in un contesto incerto di ripresa

-

La pandemia di COVID-19 ha scosso i mercati finanziari mondiali e messo a soqquadro le tradizionali fonti di liquidità sui mercati del credito. Le valutazioni sono salite dai minimi delle prime settimane della crisi sanitaria mondiale ma non mancano le opportunità da cogliere nell’attuale contesto e altre verosimilmente si presenteranno… Continua »


Alla ricerca della qualità del credito

-

La pandemia di Coronavirus ha portato ad un nuovo scenario di investimenti in cui alcune aziende e settori hanno performato meglio di altri. Lo sconvolgimento dei mercati ha anche creato potenziali opportunità nelle aree del credito di qualità superiore. I mercati globali del credito hanno reagito con forza alla crisi… Continua »


Vincitori e Perdenti

-

È probabile che la crisi del COVID-19 acceleri molte forze dirompenti di lungo periodo sottotraccia, che già agiscono sulle economie e sui mercati finanziari. Ciò può solo accrescere il solco tra quelle aziende, settori e paesi che sono sovvertiti e quelli che agiscono più come sovvertitori. La capacità di distinguere… Continua »


Dalla caduta alla ripartenza

Joachim Fels, Andrew Balls -

Dopo aver conosciuto la più lunga espansione della storia, l’economia mondiale sta precipitando in quella che potrebbe facilmente diventare una delle recessioni più profonde ma anche più brevi dei tempi moderni. La storia dei cicli economici offre però poche indicazioni sui probabili sviluppi nel nostro orizzonte ciclico dei prossimi sei-dodici… Continua »