Il focus di Fidelity

Commento di Fidelity sulla riunione di ieri della FED

-

“Come previsto, nella riunione di ieri, la FED ha aumentato i tassi di 50 punti base e ha annunciato il suo programma di quantitative tightening. Nonostante l’atteggiamento da “falco”, il Presidente Powell ha escluso, per ora, la possibilità di un rialzo dei tassi di 75 punti base. Per le prossime due riunioni della… Continua »


La BCE si trova di fronte a un duro compromesso politico

-

Nella riunione di oggi, la Banca centrale europea (BCE), in linea con le aspettative, non ha intrapreso alcuna azione politica e ha confermato un’uscita più rapida dal quantitative easing. La BCE sta affrontando un difficile trade-off che è molto più complesso di quello affrontato da altre Banche Centrali di Paesi… Continua »


Una nuova mappatura dei rischi in Cina

-

La Cina ha iniziato l’anno in una situazione di equilibrio: la crescita era in fase di rallentamento – ma con un ritmo prevedibile – e la politica macroeconomica stabile e accomodante. Il contesto non è cambiato, ma nelle ultime settimane sono emersi alcuni rischi a cui i mercati hanno reagito… Continua »


I piani della Fed

-

Come previsto, nella riunione di ieri, la Fed ha aumentato i tassi di 25 punti base. Tuttavia, il reale cambiamento si è visto nel dot plot che segnala ora 7 rialzi dei tassi nel 2022. La Commissione, come emerso nella dichiarazione del Presidente Powell, è d’accordo nel riportare la stabilità… Continua »


Fidelity International: Commento sul meeting di oggi della BCE

-

l mondo è cambiato radicalmente rispetto all’ultima riunione della BCE: la guerra in Europa, le sanzioni, una catastrofe umanitaria. L’enorme shock energetico e l’inasprimento delle condizioni economico – finanziarie spingeranno, molto probabilmente, l’Europa in recessione nella seconda metà del 2022 e forse oltre qualora il conflitto dovesse intensificarsi ulteriormente. D’altra… Continua »




Una nuova fase nella storia della crescita cinese

-

Nel 2021, l’ondata di inasprimento della politica e una regolamentazione più rigorosa che sta interessando alcuni settori specifici, come la proprietà o la tecnologia, ha cambiato il sentiment degli investimenti globali nei confronti della Cina. In occasione della tavola rotonda, i gestori di Fidelity International hanno spiegato che le recenti… Continua »


Mercati: la ricetta di Fidelity per la seconda metà del 2021

-

I mercati globali si stanno avvicinando al giro di boa del primo semestre sostenuti da un mix di elementi di supporto che ci stanno accompagnando di fatto da un’economia di lockdown verso un contesto ormai di post lockdown a tutti gli effetti. Con una combinazione di differenti aspetti che ci… Continua »


“Il 25% delle aziende mondiali carbon neutral entro il 2030”. Ma dopo la pandemia il rischio è un ritorno al passato

-

La corsa al raggiungimento dell’obiettivo zero emissioni è in atto da tempo, ma negli ultimi anni si moltiplicano i risultati tangibili. In sempre più aree geografiche ed un crescente numero di settori. L’istantanea scattata dall’Analyst Survey 2021 di Fidelity ne fotografa il ritmo di crescita: quasi il 25% delle aziende… Continua »